Dolci   •   Torte

Torta di mele cotogne con uvetta e mandorle

La torta di mele cotogne con uvetta e mandorle è un dolce rustico, semplice ma molto ricco al tempo stesso. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Torta di mele cotogne con uvetta e mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta di mele cotogne con uvetta e mandorle è un dolce “rustico” ideale per chi ama i dolci semplici e genuini.

Le mele cotogne vengono comunemente utilizzate per la preparazione di marmellate e confetture oppure impiegate per l’infusione del vincotto. Hanno una consistenza più acidula e dura rispetto alle classiche mele disponibili sul mercato ma se messe a macerare con del succo di limone e zucchero possono diventare perfette per la realizzazione di dolci sani e genuini come questo che vi proponiamo.

Vediamo come preparare questa variante della classica torta di mele.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 3 uova
  • 2 mele
  • 200 g di zucchero
  • 100 ml di olio di semi
  • 100 ml di latte
  • 10 g di lievito vanigliato
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 100 g di mandorle

Preparazione

Realizzare la torta di mele cotogne con uvetta e mandorle è abbastanza semplice. Innanzitutto sbucciate le mele cotogne e tagliatele a fettine sottili mentre una parte invece tagliatela a cubetti piccoli. Mettete le mele cotogne a macerare nel succo di limone insieme ad 1 cucchiaio di zucchero semolato. A parte mettete l’uvetta a rinvenire in poca acqua tiepida.

In una ciotola capiente montate i tuorli con lo zucchero e subito dopo montate anche gli albumi a neve fermissima, quindi incorporate questi ultimi al composto di tuorli e zucchero. Unite la farina 00 setacciata col lievito vanigliato, l’olio di semi ed infine il latte parzialmente scremato a temperatura ambiente.

Mescolate accuratamente, affinchè tutti gli ingredienti si mescolino fra loro. Infine aggiungete i cubetti di mela, l’uvetta strizzata e le mandorle tritate col mixer, continuando a mescolare con movimenti dal basso verso l’alto. Versate l’impasto in una tortiera oleata e infarinata oppure rivestita con carta da forno e sopra distribuitevi le fettine di mele cotogne a raggiera.

Infornate la torta a 170°C per 40 minuti circa, lasciate raffreddare prima di consumare. Prima di servirla, cospargete con dello zucchero a velo vanigliato.

In alternativa potete servire una torta di mele all’acqua, se volete limitare al massimo le calorie.

Conservazione

La torta di mele cotogne con uvetta e mandorle si conserva per 2-3 giorni sotto una campana di vetro oppure psoto in un contenitore ermetico.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

La torta di mele cotogne con uvetta e mandorle è un dolce sano e genuino che piace sia ai grandi che ai bambini. Se non trovate le mele cotogne o preferite utilizzare le classiche mele, prediligete quelle golden. Questo dolce si mantiene soffice e goloso fino a 2 giorni dalla preparazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!