Dolci   •   Torte

Torta di mele in guscio di frolla

La torta di mele è un dolce tra i più amati in tutto il mondo, che proprio per questo è stato realizzato in tantissime varianti diverse. Tra queste c'è la torta di mele in guscio di frolla in cui il classico impasto viene cotto in un guscio di pasta frolla, che dona un tocco croccante al dolce. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Torta di mele in guscio di frolla
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La classica torta di mele può essere preparata in mille modi: più o meno light, con o senza determinati ingredienti, più o meno soffici, più o meno cremose…forse è la torta con più ricette e varianti in assoluto. In questa versione, la cottura dell’impasto della torta – estremamente soffice, umido e cremoso – avviene all’interno di un guscio di frolla, che gli donerà la particolare fragranza e croccantezza, valorizzando al massimo il goloso ripieno con le mele a cubetti, ricoperto da tante fettine di mela che doneranno un profumo unico a questa variante della torta più famosa del mondo!

Scopriamo, quindi, passo dopo passo come preparare una perfetta torta di mele in guscio di frolla e tanti consigli utili.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 250 g di farina 00
  • 100 g di zucchero a velo
  • 120 g di burro
  • 2 tuorli
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di scorza di limone

Ingredienti per la torta

  • 2 cucchiai di marmellata di albicocche
  • 100 g di burro
  • 130 g di zucchero
  • q.b di scorza di limone
  • 1 uovo
  • 150 g di farina 00
  • 2 mele
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di cannella
  • 30 g di uvetta
  • 20 g di pinoli
  • q.b di zucchero a velo
  • q.b di zucchero

Preparazione

Per preparare la torta di mele in crosta di frolla, iniziate mettendo a bagno l’uvetta in acqua tiepida e imburrando e infarinando uno stampo del diametro di 18-20 cm dal bordo alto circa 3 cm.

Preparate la frolla lavorando il burro morbido a pomata con i tuorli, il pizzico di sale e la scorza di limone, per poi incorporare la farina e lo zucchero a velo impastando brevemente per realizzare un panetto di consistenza e colore omogenei, che avvolgerete nella pellicola alimentare appiattendolo bene e lasciando freddare in frigorifero.

Intanto setacciate gli ingredienti secchi insieme – farina e lievito – mentre in una ciotola o in planetaria lavorate con le fruste il burro a pomata insieme allo zucchero, alla scorza di limone e al pizzico di cannella, montando a lungo fino a ottenere un composto chiaro e spumoso: a questo punto incorporate l’uovo amalgamando bene e poi inserite i secchi mescolando brevemente. Pulite due mele e tagliatele a cubetti piccoli inserendoli nell’impasto, poi scolate l’uvetta strizzandola bene e inseritela nel composto insieme ai pinoli, amalgamando tutti gli ingredienti.

Scaldate il forno a 175°C. Estraete dal frigorifero la pasta frolla, stendetela a uno spessore di 3 mm e rivestite l’interno dello stampo, togliendo la pasta in eccesso dai bordi e forandola coi rebbi di una forchetta. Inserite all’interno l’impasto con le mele livellandone bene la superficie, poi tagliate le altre due mele per il verso della larghezza realizzando delle fette sottili, decorate la superficie della torta disponendole a raggiera e spolverizzate con poco zucchero semolato.

Infornate per 25 minuti, poi estraetela coprite la superficie con un foglio di alluminio e proseguite la cottura per altri 20 minuti affinché cuocia bene fino al cuore interno. Fate freddare, sformate e decorate con lo zucchero a velo sui bordi esterni.

Torta di mele in guscio di frolla

Conservazione

La torta di mele in crosta di frolla si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Se la tortiera è del diametro di 18 cm seguite le indicazioni di cottura indicate sopra; se invece la tortiera è più larga e la torta più bassa, cuocete a 175°C per un totale di circa 30-35 minuti. In ogni caso, le temperature, il materiale dello stampo e altri fattori possono sempre influire sulla cottura: effettuare quindi la prova stecchino prima di estrarre la torta dal forno. Utilizzate mele Golden, rosse o pink lady, evitando magari le mele verdi che non sono indicate per questo tipo di preparazione.

Altre ricette interessanti
Commenti
Rossella Gallori
Rossella Gallori

02 novembre 2018 - 08:12:56

...ah ecco ed io che son ( ero ) rimasta alla torta " della mi mamma" !!! Nasceva semplice per morire, spesso sbruciacchiata , nella panciotta di me bambina... si va avanti però, non dimenticando le tradizione... ma rinnovando il gusto ...come sempre bravaaaaaa

0
Rispondi
Rossella Gallori
Alice Parretta

02 novembre 2018 - 08:32:48

La tradizione è la tradizione...sacra...il reato sono nuove sperimentazioni!

0