Crostata di mele con pinoli e cannella

La crostata di mele con pinoli e cannella è una variante della classica crostata di mele, resa ancora più profumata e saporita. Ecco la ricetta

Crostata di mele con pinoli e cannella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata di mele con pinoli e cannella è una variante della classica crostata di mele arricchita in questo caso dalla presenza della cannella ma anche dei pinoli, che daranno una nota croccante al dolce e lo renderanno ancora più particolare.

La preparazione è abbastanza semplice. Si parte da una base realizzata con pasta frolla ed un ripieno che invece conterrà le mele, pinoli e cannella. Il risultato sarà davvero estremamente profumato ma anche saporito, perfetto per terminare un pasto ma anche per una merenda più golosa durante l’arco della giornata.

Vediamo, quindi, come realizzare un’ottima crostata di mele con pinoli cannella.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 150 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di scorza di limone

Ingredienti per il ripieno

  • 600 g di mele
  • 20 g di pinoli
  • q.b di zucchero
  • q.b di cannella

Ingredienti per spennellare

  • 1 uovo
  • q.b. di zucchero

Preparazione della crostata

Per iniziare la preparazione delle crostata di mele con pinoli e cannella dovete partire dalla base, ovvero dalla realizzazione della pasta frolla che dovrà poi riposare in frigorifero.

Aggiungete all’interno di un mixer il burro, che deve essere ben freddo e ridotto in tocchetti, e la farina. Fate andare per pochissimi secondi fino a quando avrete raggiunto una consistenza ben sabbiosa. Trasferite il composto così ottenuto sul piano di lavoro ed aggiungete al centro anche le uova, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata ed un pizzico di sale. Lavorate il tutto fino a quando avrete raggiunto una consistenza ben compatta ed omogenea e riducete la vostra pasta frolla in una palla.

Coprite con la pellicola trasparente ed a questo punto mettete in frigorifero a riposare per all’incirca un’ora. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del ripieno. Come prima cosa preparate le mele. Sbucciate e riducetele in tocchetti. Aggiungete le mele all’interno di una ciotola e cospargete con del succo di limone, per fare in modo così che queste non anneriscano ma rimangano ben bianche.

Prendete una padella ed aggiungete all’interno le mele, lo zucchero, la cannella e fate andare per qualche minuto fino a quando le vostre mele inizieranno a caramellarsi. Solo a questo punto aggiungete i pinoli e fate terminare la cottura per un altro minuto. Mettete da parte a freddare.

Composizione

Adesso che tutti gli ingredienti sono pronti potete comporre la vostra crostata. Come prima cosa prendete la vostra pasta frolla, che ormai avrà riposato in frigorifero, e stendetela. In questa prima fase vi servirà metà della pasta frolla perché la restante parte dovrete utilizzarla per la decorazione finale. Quando avrete ottenuto lo spessore desiderato coprite il fondo ed i bordi di una tortiera di all’incirca 24 cm di diametro.

Bucherellate la vostra pasta frolla con i rebbi di una forchetta e aggiungete al suo interno il ripieno che avete preparato precedentemente e che ormai si sarà freddato.

Riprendete la metà della pasta frolla che avete lasciato da parte inizialmente è andate a creare delle strisce dopo averle stesa sottilmente. Queste andranno adagiate sulla superficie a formare il classico reticolato. Create anche un bordo tutto intorno alla vostra crostata così da sigillare per bene il tutto.

Adesso che la vostra crostata di mele con pinoli cannella è pronta non vi resta che spennellare la superficie con dell’uovo sbattuto ed aggiungere anche un po’ di zucchero semolato su tutta la superficie.

Mettete quindi in forno preriscaldato a 180°C per all’incirca 30-35 minuti. Una volta pronta andrà sfornata e lasciata da parte ad intiepidirsi prima di poterla servire ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare una crostata di mele irlandese o una crostata morbida alle mele.

Dolce-con-le-mele

Crostata di mele e crema

Per rendere questo dolce ancora più goloso potete optare per una farcitura che oltre a mele, cannella e pinoli abbia anche della crema pasticcera.

Una volta realizzato il primo strato di pasta frolla ed aver foderato il fondo ed i lati dovete aggiungere uno strato di crema, poi i pinoli e la cannella ed infine i cubetti di mele.

Richiudete con l’altra pasta frolla e mettete quindi in forno a cuocere come da ricetta. La classica crostata di mele della nonna verrà in questo modo arricchita ancora di più e costituirà un golosissimo dessert per completare un piatto rimanendo comunque un dolce semplicissimo da preparare.

Al posto della crema, però, potete anche usare della marmellata. Sarà comunque buonissima e molto particolare, perfetta davvero per tutta la famiglia ed ideale anche per la merenda o la colazione di tutta la famiglia, anche dei più piccoli.

Conservazione

La crostata di mele con pinoli e cannella si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Per arricchire ancora di più il ripieno della vostra crostata potete aggiungere anche della marmellata di albicocche o della marmellata di pesche. Sarà un'ottima idea anche aggiungere dell'uvetta, che andrà messa in acqua fredda ad ammorbidirsi per 10 minuti e poi strizzata ed aggiunta al ripieno. Potete sbizzarrirvi con le decorazioni della vostra crostata di mele così da dare un aspetto sempre diverso e nuovo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!