Dolci   •   Torte

Torta di riso alla massese

La torta di riso alla massese è un dolce tipico di Massa Carrara che appartiene alla tradizione del luogo. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Torta di riso alla massese
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta di riso alla massese è un dolce caratteristico della città di Massa Carrara che le famiglie preparano in occasione della Pasqua o delle feste di paese. Ma ogni occasione è buona per mangiare una fetta di Torta di riso.

Un dolce di antiche tradizioni, del quale ogni famiglia rivendica la sua ricetta. Quella che vi propongo nasce da un insieme di ricette, ma soprattutto da tante prove. Ogni tentativo è stato un occasione per correggere qualcosa; la quantità dello zucchero, dei liquori, i tempi e i modi di cottura.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questa meravigliosa torta di riso.

Ingredienti

  • 900 ml di latte
  • 300 g di zucchero
  • 70 g di riso
  • 12 uova
  • 100 g di liquori misti
  • 1 scorza di limone
  • 1/2 caramella alla menta
  • q.b di sale
  • q.b di burro
  • q.b di farina 00

Preparazione

La prepararzione della torta di riso alla massese richiede molto tempo.

Come prima cosa versate il latte in una pentola ed aggiungete lo zucchero. Grattugiate la scorza di metà limone ed aggiungetela al latte, aggiungete la caramella alla menta e mettete ul tutto sul fuoco. Fate scaldare fino a raggiungere l’ebollizione e lasciate raffreddare.

Mettete l’acqua in una pentola e portate a bollore, salate e lessate il riso senza però ultimare la cottura. Scolatelo bene e stendetelo su un vassoio su cui avrete adagiato un panno di cucina. Quando il latte sarà ben freddo in una ciotola sbattete le uova, aggiungete un pizzico di sale ed infine il latte a filo sempre mescolando. Aggiungete anche il liquore.

Preriscaldate il forno a 200°C non ventilato ed ungete una teglia di 24 cm di diametro e cospargete con dello zucchero semolato. Stendete il riso in maniera uniforme sul fondo. Versare l’impasto, molto lentamente filtrandolo con un colino a maglia fine. Mettete in forno per 45 minuti a 200°C. Abbassate a 160  C per altri 45 minuti, poi fate fare 15 minuti di grill alzando la temperatura a 220°C. Attenzione a non far sobbollire la torta.

Lasciate raffreddare fuori dal forno dopo di che mettete in frigorifero fino al momento di servire.

In alternativa potete servire una pastiera napoletana o una cassata siciliana, altri due classici del periodo pasquale ma soprattutto due piatti regionali amatissimi.

Conservazione

La torta di riso alla massese si conserva per un paio di giorni.

Francesca Marchi

I consigli di Francesca

Per una buona riuscita del dolce lasciate riposare l’impasto almeno 6 ore o tutta la notte. Il misto liquori è molto personalizzabile, io personalmente uso quello che ho in casa: rum, brandy, limoncino, alchermes, sassolino o liquore all'anice. Questo è un dolce di antiche tradizioni e come facevano le nonne anche io preparo questo dolce almeno un giorno prima, perchè sarà molto più gustoso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!