Dolci   •   Torte

Torta morbida all’arancia

La torta morbida all'arancia è un dolce davvero soffice come una nuvola perfetto per gli amanti degli agrumi. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Torta morbida all’arancia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Soffice come una nuvola, dolce ed equilibrata allo stesso tempo, un concentrato di vitamina C ineguagliabile! La torta morbida all’arancia non risulterà mai stucchevole, adatta alla colazione, accompagnata da tè o caffellatte, ma anche a merenda, resa piacevole al palato da un gustoso sciroppo che la rende succosa e irresistibile.

Facile da preparare, sarà ancora più buona e cromaticamente d’effetto se avrete modo di scegliere arance a polpa rossa, per scaldarne il colore e regalare allo sciroppo una dolcezza maggiore. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 215 g di farina 00
  • 3 uova
  • 215 g di zucchero
  • 215 g di burro
  • 3 arance
  • 1 limone
  • 12 g di lievito vanigliato
  • 2 pizzichi di sale
  • 2 cucchiaini di vanillina
  • 7 cucchiai di zucchero a velo

Preparazione

Prima di iniziare la preparazione della torta morbida all’arancia mettete in una ciotolina la buccia e il succo già filtrato di un’arancia e mezzo, insieme alla buccia del limone e ai due cucchiaini di vanillina. Mescolate bene, coprite e lasciate in infusione, in modo che il succo si aromatizzi a dovere.

Unite e setacciate le componenti secche, ovvero la farina, il sale e il lievito. Imburrate uno stampo (meglio se a cerniera) di 20 cm di diametro. Con l’aiuto di un microonde fondete il burro e lasciatelo da parte affinchè si stemperi: sarà pronto quando è ancora liquido ma freddo: mescolate ogni tanto in modo da aiutarle questo processo. Accendete ora il forno preriscaldandolo a 160°C.

Con l’aiuto della planetaria, oppure delle fruste elettriche, mettete in una ciotola le uova intere con lo zucchero e azionate le fruste, continuando per diversi minuti finché non otterrete un composto soffice, chiaro e spumoso. Abbassando la velocità iniziate a incorporare il burro raffreddato, rialzare la velocità per rimontare un po’ il composto e poi spegnete. Con un mestolo di legno o un leccapentole in silicone incorporate a più riprese le parti secche, mescolando solo finchè necessario per amalgamare il composto.

Versate l’impasto nello stampo imburrato e infarinato e infornate per circa 30 minuti, avendo cura di non aprire il forno prima che siano trascorsi 20-25 minuti: effettuate la prova stecchino per assicurarvi che la torta sia cotta al centro, estraete dal forno e lasciate raffreddare completamente per circa un’ora.

Mentre la torta cuoce potete occuparvi dello sciroppo: in un pentolino raccogliete il succo spremuto e filtrato del resto delle arance e unite lo zucchero a velo mescolando bene. Accendete la fiamma sotto al pentolino e lasciate cuocere per qualche minuto, finchè il composto non si rapprende e si formano delle bollicine d’aria all’interno.

Lasciate stemperare e quando anche la torta sarà fredda versate lentamente lo sciroppo sulla sua superficie, facendolo colare dai lati e facilitando il suo assorbimento passando dolcemente il dorso del cucciaio sulla torta.

In alternativa potete servire un pan d’arancio o una torta all’arancia.

Conservazione

La torta morbida all’arancia si conserva per 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Alice Parretta

I consigli di Alice - Il Dolce Di Alice

Il tempo dedicato a montare le uova con lo zucchero non è mai troppo: più incorpora aria più soffice sarà la torta. Per un risultato più rustico potete utilizzare lo zucchero di canna, senza aspettarvi che il composto con le uova cresca come nel caso dello zucchero semolato!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!