Dolci   •   Torte

Torta Silvia con mousse di pistacchio e cioccolato

La torta Silvia con mousse di pistacchio e cioccolato è un dolce un po' complesso e lavorato ma darà vita ad un risultato davvero incredibile. Ecco la ricetta

Torta Silvia con mousse di pistacchio e cioccolato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta Silvia con mousse di pistacchio e cioccolato è un capolavoro di morbidezza, cremosità e sapori che stupirà sicuramente il vostro palato: realizzata a partire da una base di pan di spagna al pistacchio, alterna stati di mousse al pistacchio e ganache al cioccolato che rendono questa torta irresistibile!

Sicuramente da preparare quando si ha un pò di tempo a disposizione, l’investimento di qualche ora varrà sicuramente la pena in confronto al risultato: preparatela come torta di compleanno oppure sfruttate le preparazioni indicate per assemblare delle coppe monoporzione.

Vediamo, quindi, insieme la ricetta.

Ingredienti per il pan di Spagna al pistacchio

  • 5 uova
  • 120 g di zucchero
  • 80 g di crema di pistacchio
  • 125 g di farina 00
  • 40 g di fecola di patate
  • 100 g di farina di mandorle
  • 16 g di lievito vanigliato
  • 80 g di burro

Ingredienti per la mousse di pistacchio

  • 500 g di mascarpone
  • 250 g di panna da montare
  • 170 g di latte condensato
  • 50 g di pistacchi
  • 200 g di crema di pistacchio

Ingredienti per la ganache al cioccolato

  • 350 g di cioccolato extra fondente
  • 350 g di panna

Preparazione

Per preparare la torta Silvia con mousse di pistacchio e cioccolato iniziate dalla preparazione del pan di spagna al pistacchio.

Per prima cosa sciogliete il burro e lasciatelo a raffreddare a temperatura ambiente, intanto accendete il forno preriscaldandolo a 175°C. In planetaria mettete le uova intere a temperatura ambiente e lo zucchero, facendoli montare insieme finchè triplicano il loro volume e il composto diventa ben corposo, chiaro e spumoso: ci vorranno sicuramente oltre i 10 minuti di lavorazione.

Nel frattempo setacciate insieme tutti gli ingredienti secchi, ovvero le due farine, la fecola e il lievito e tenere da parte. Abbassando la velocità della frusta e controllando che il composto sia ben montato incorporate la crema di pistacchio, togliete dalla planetaria e con un mestolo incorporate la farina mescolando piano e smuovendo la massa dal basso verso l’alto per non smontare il composto; a questo punto incorporate il burro ormai freddo e mescolate per amalgamarlo.

Infornate e cuocete per circa 25-30 minuti: non aprite il forno durante la cottura ma solo verso la fine per fare la prova stecchino e verificare il tempo mancante. Sfornate il pan di spagna e lasciatelo raffreddare completamente. Avvolgete in pellicola e metterlo mezz’ora infreezer, per poi poterlo tagliare meglio.

Nel frattempo preparare la mousse di pistacchio e la ganache al cioccolato. Per la ganache, sciogliete in un pentolino la panna fino a sfiorare il bollore, intanto tritate il cioccolato e sistematelo in una ciotola capiente: quando la panna sarà molto calda versatela sul cioccolato fino a coprirlo, mescolate con una frusta per farlo sciogliere e lasciate riposare a temperatura ambiente.

Per la mousse di pistacchio, montate bene la panna con le fruste, poi con le stesse lavorate il mascarpone con il latte condensato freddo di frigo e incorporate la crema di pistacchio lavorando bene il composto con le fruste. Con un mestolo di silicone, incorporate la panna montata mescolando bene dal basso verso l’alto per non smontare la massa. Mettere in frigo a far “tirare” per un paio d’ore.

A questo punto potete assemblare la torta: tagliate il pan di spagna in 4 dischi, prendetene uno e stendete uno strato di ganache, poi uno di mousse e procedete così per gli altri due. Coprite con l’ultimo disco e ricoprite con l’uso di una spatola tutta la superficie della torta con la mousse di pistacchio. Potete decorarne la superficie con il resto della ganche, distribuita con l’aiuto di una sac a poche.

In alternativa potete preparare una torta panna e fragole o una torta al pistacchio, ricette un po’ più elaborate ma che vi daranno sempre grande soddisfazione.

Conservazione

La torta Silvia con mousse di pistacchio e cioccolato si conserva per alcuni giorni in frigorifero sotto una campana di vetro.

Alice Parretta

I consigli di Alice - Il Dolce Di Alice

Preparate il pan di spagna il giorno prima, così sarà più pratico ammortizzare i tempi di raffreddamento. Se volete una mousse al pistacchio più facilmente lavorabile, potete sciogliere 20 grammi di colla di pesce ammorbidita in acqua, strizzata e sciolta in un po' di panna scaldata in un pentolino, incorporandola alla mousse prima di andare in frigo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!