Dolci   •   Torte   •   Senza lattosio

Torta tiramisù senza lattosio e senza uova

La torta tiramisù senza lattosio e senza uova è un dolce che sorprenderà tutti i vostri ospiti e che vi garantirà un grande successo. Ecco la ricetta

Torta tiramisù senza lattosio e senza uova
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta tiramisù senza lattosio e senza uova è perfetta per festeggiare un giorno importante, adatta a tutti perchè priva di lattosio e di uova.
Strati di pan di spagna si alternano ad un ripieno cremoso al profumo di orzo e cacao. E’ una rivisitazione della classica torta tiramisù, che lo ricorda nei colori e nei profumi, ma è particolare, nuova e interessante da provare!

La decorazione di sfoglia al cioccolato completa la torta, regalando un bel contrasto di consistenze. Vediamo la ricetta.

Ingredienti per la base

  • 150 g di farina 0
  • 100 g di farina 00
  • 25 g di fecola di patate
  • 260 g di latte di soia
  • 50 g di yogurt di soia
  • 90 g di zucchero di canna
  • 70 g di olio di semi
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • q.b di aroma vaniglia

Ingredienti per la bagna

  • 100 ml di caffè
  • 2 cucchiai di orzo solubile
  • 30 ml di rum

Ingredienti per la crema

  • 250 g di latte di soia
  • 25 g di maizena
  • 25 g di zucchero di canna
  • q.b. di aroma alla vaniglia
  • 500 ml di panna senza lattosio
  • 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaio di orzo solubile

Ingredienti per decorare

  • 100 g di cioccolato fondente

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta tiramisù senza lattosio e senza uova per prima cosa si prepara la base della torta.

Preriscaldate il forno a 180°C. In una ciotola mescolate con una frusta a mano farine (si può usare anche una farina tipo 1 o 2 semintegrale), fecola, zucchero e lievito. A parte miscelate gli ingredienti liquidi: latte, yogurt, olio. Versate i liquidi sugli ingredienti secchi e mescolare bene. Unite anche la vaniglia e mescolare. Versare in uno stampo da 18 cm di diametro, oliato e leggermente infarinato, e infornate. Cuocete in forno a 170°-175°C per circa 50 minuti, controllate la cottura con uno stuzzicadenti. Una volta cotta, lasciate raffreddare bene la torta a temperatura ambiente.

Per bagnare la torta create un’emulsione con il caffè caldo della moka zuccherato a piacere oppure lasciato amaro, 2 cucchiai di orzo solubile o caffè solubile, e il rum.

Per la crema iniziate preparando la base. In un pentolino mescolare con una frusta la maizena con lo zucchero e versate poco per volta il latte, mescolando per evitare la formazione di grumi. Unite anche l’aroma di vaniglia e cuocete fino ad ebollizione. Una volta raggiunta l’ebollizione abbassate la fiamma e continuando a mescolare lasciate cuocere fino ad ottenere una crema densa. Versate la crema in una ciotola e coprite con pellicola alimentare a contatto. Lasciate raffreddare bene: quando sarà fredda diventerà ancora più solida.

Montate la panna e lasciate in frigorifero. Quando la crema sarà fredda mescolatela molto energicamente con una frusta e unite qualche cucchiaio di panna montata. Una volta che la crema sarà tornata ad essere omogenea ed emulsionata, aggiungetre la restante panna mescolando delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola.

Prelevare 4-5 cucchiai circa di crema e metteterli un una ciotola a cui si aggiungerà un cucchiaio di cacao amaro in polvere setacciato, nella restante crema rimasta bianca unite un cucchiaio di orzo solubile anch’esso setacciato. Mescolate bene e delicatamente.

Tagliate la torta, ormai fredda, in 4 strati sottili. Mettete il primo strato sul piatto di portata e bagnate generosamente con la bagna al caffè. Farcite con la crema aromatizzata con l’orzo e coprire con il secondo strato di torta, bagnate e farcire con la crema al cacao, altro strato di torta bagnato e farcito con la crema all’orzo. Adagiate l’ultimo disco di torta, bagnatelo e decorate a piacere la superficie con le due creme, creando ad esempio due spirali.
Mettete la torta in frigorifero a riposare per 2 ore circa.

Per la sfoglia di cioccolato temperate il cioccolato fondente, che sia almeno al 60% di cacao così contrasterà la dolcezza della torta, e spalmatelo su una striscia di carta forno della forma desiderata prendendo le misure della torta. Quindi lasciate cristallizzare un pochino il cioccolato, controllate che la superficie non sia troppo morbida ma il cioccolato dovrà essere ancora modellabile e non già indurito. Adagiate la sfoglia ai lati della torta e rimettete in frigorifero per un’ora circa, quindi tirare via molto delicatamente la carta forno.

In alternativa potete servire una torta al cioccolato con crema al mascarpone e Nutella o una torta caffè e cioccolato.

Conservazione

La torta tiramisù senza lattosio e senza uova si conserva in frigorifero per alcuni giorni sotto una campana di vetro.

Alessia Pellegrini

I consigli di Alessia

Il temperaggio del cioccolato e soprattutto la creazione della striscia con la carta forno può risultare la parte un po' più difficile di questa torta, con l'esperienza si capisce quando è il momento di applicare la striscia alla torta. In generale con una temperatura ambiente di 20° circa ci vorranno 10 minuti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!