Dolci   •   Torte

Tortamousse al cioccolato con melograno e frutti rossi

Questa torta è ideale in qualsiasi stagione e la presenza di chicchi di melograno regala un contrasto delizioso con la dolcezza del cioccolato.

Tortamousse al cioccolato con melograno e frutti rossi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La tortamousse ha una consistenza cremosa e leggera e la base di dacquoise al cocco, dona una delicata croccantezza fuori e morbidezza al centro. Un connubio golosissimo e perfetto per un dessert da fine cena, di grande effetto e molto facie da realizzare.

Comoda da preparare anche giorni pirma di un’occasone, conservata in freezer e da servire dopo averla scongelata, è una soluzione fantastica e veloce.

Ingredienti

  • 125 g di cioccolato fondente
  • 125 g di cioccolato al latte
  • 250 ml di panna da montare
  • 2 g di colla di pesce
  • 48 g di tuorli
  • 50 g di cocco rapé
  • 50 g di albumi
  • 25 g di zucchero a velo
  • 25 g di zucchero
  • q.b di frutti rossi

Preparazione

Per prima cosa, preparare la base dacquoise. Questa base si realizza con un tpt (tanto per tanto) di albume, zucchero e cocco rapé. Innazitutto, montare gli albumi e quando iniziano a schiumare, aggiungere lo zucchero semolato in due volte, e poi sempre lentamente, lo zucchero a velo. Quando avremo raggiunto la consistenza di una meringa, quindi a “becco d’oca”, stabile e soda, possiamo aggiungere a mano il cocco rapé. Con una spatola incorporare delicatamente il cocco, mescolando dal basso verso l’alto.

Preriscaldare il forno statico a 170° e versare la dacquoise in un sac a poche. Quindi su uno stampo a cerniera o un cerchio diametro 18, rivestito di carta forno sotto e laterlamente, distribuire in modo omogeneo la dacquoise. Quando sarà ben livellata, infornare per circa 9/10 minuti. A fine cottura, deve risultare ancora morbida ma dorata, una volta raffreddata la base si asciugherà e sarà stabile. Mettere da parte e usare lo stesso cerchio per realizzare la mousse. 

Su un tagliere, tritare il cioccolato a scaglie e metterlo in microonde finché non è fluido. Nel frattempo mettere a mollo la gelatina in acqua freddissima. In una ciotola montare la panna fresca al 30%, cioè quando è lucida e schiumosa in superficie, ma ancora liquida sul fondo, e tenere da parte in frigorifero. Quindi riprendere il cioccolato fuso, unire i tuorli uno per volta: a questo punto la mousse sarà tornata solida e dura, ma non preoccupatevi. In un pentolino scaldate mezza tazzina di panna e scioglietevi dentro la gelatina reidratata. Versandola sul cioccolato, tornerà fluido e lucido. A quel punto, potete aggiungere la panna semi montata, mescolando delicatamente.

La mousse è quindi pronta da usare: posizionate nel cerchio in cui avete cotto la dacquoise. la vostra base ormai fredda. Adagiate ai lati un foglio ddistribuire sulla superficie i frutti rossi e i semi di melograno e servire.i acetato (in alternativa, una striscia di carta forno andrà benissimo lo stesso) e versate la mousse ai cioccolati. Riporre in freezer i primi 30 minuti per evitare eventuali fuoriuscite dallo stampo e poi passare in frigorifero per almeno 3 ore. 

Quando la tortamousse sarà ormai pronta, togliere il foglio di acetato e decorare con frutti rossi e semi di melograno, quindi servirla.

Annalisa D'incecco

I consigli di Annalisa

Questa torta può essere comodamente preparata come dolce "salvavita": se avete un'occasione ma non il tempo di realizzare un dessert il giorno stesso, potete anticipare la preparazione e tenerla in freezer fino a un mese. Quando vorrete servirla, tiratela fuori almeno 12 ore prima passandola direttamente in frigorifero. Provvederete poi alla decorazione finale con i frutti rossi, al momento di consumarla o poco prima. Potete conservarla circa 2 giorni in frigorifero.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!