Dolci   •   Torte

Tortino al limone glassato

Il tortino al limone glassato è un dolce soffice, cremoso ed a dir poco irresistibile. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Tortino al limone glassato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il tortino al limone glassato è un dolce soffice all’interno, cremoso e con una glassa al limone esterna che lo renderà davvero irresistibile.

Si tratta di un dolce un po’ elaborato, che richiede alcuni step di lavorazione ma che darà vita ad un risultato davvero strepitoso, che piacerà proprio a tutti. Il risultato finale sarà un dolce perfetto anche per la stagione estiva in cui si ha voglia di dolci dal sapore fresco e goloso.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo tortino al limone glassato.

Ingredienti per la base

  • 250 g di farina 00
  • 180 g di zucchero
  • 180 g di albumi
  • 140 g di tuorli
  • scorza di 1 limone

Ingredienti per la crema

  • 6 tuorli
  • 100 g di burro
  • 180 ml di acqua
  • 4 fogli di gelatina
  • 40 ml di limoncello
  • 500 ml di panna
  • 60 g di zucchero a velo
  • scorza di 2 limoni

Ingredienti per la bagna

  • 150 ml di acqua
  • 150 g di zucchero
  • 100 ml di limoncello

Ingredienti per la glassa

  • 200 g di zucchero a velo
  • 1 limone
  • 1 albume

Preparazione

Per iniziare la preparazione del tortino al limone glassato dovete partire dalla realizzazione della base, ovvero dal pan di Spagna che andrà a formare la parte soffice del vostro tortino. Come prima cosa dovrete montare gli albumi a neve ben ferma utilizzando uno sbattitore elettrico. Aggiungete circa metà dello zucchero e montate il tutto fino a quando avrete raggiunto una consistenza ben liscia e spumosa.

Fatto questo dedicatevi ai tuorli, che dovranno essere montati con la restante parte di zucchero, anche in questo caso fermando la lavorazione solo quando avrete ottenuto un composto ben areato e cremoso. Adesso unite i due composti mescolandoli molto delicatamente ed aggiungetevi anche la farina, che avrete precedentemente setacciato per evitare la formazione di grumi. Aggiungete anche la scorza di limone e continuate ad amalgamare fino a quando anche quest’ultimo ingrediente sarà stato incorporato perfettamente al composto. Trasferite il tutto all’interno di un apposito stampo per andare a realizzare delle sfere.

Una volta colmato lo stampo potete mettere in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti o fino a quando il vostro panedi spagna sarà dorato in superficie. Ottenuto questo risultato sfornate e tenete da parte mentre vi dedicate alla preparazione della crema al limone.

Crema al limone

Come prima cosa ammorbidite i fogli di gelatina in acqua fredda per almeno una decina di minuti. Aggiungete all’interno di un pentolino l’acqua, lo zucchero e la scorza di limone. Quando il composto arriverà a bollore spegnete la fiamma, filtrate il composto così ottenuto ed aggiungetelo a filo in una ciotola ai tuorli. Amalgamate per bene il tutto e trasferite di nuovo all’interno del pentolino insieme al burro. Fate andare il tutto per qualche minuto fino a quando avrete ottenuto una crema ben densa ed omogenea.

Nel frattempo dedicatevi alla panna, che dovrà essere montata a neve ben ferma ed aggiunta al composto precedentemente freddato e messo da parte con pellicola trasparente a contatto. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti ed a questo punto la crema al limone è pronta per essere utilizzata.

Composizione del tortino al limone

Dedicatevi alla preparazione della bagna unendo insieme tutti gli ingredienti. Prendete le vostre semisfere di pan di Spagna, svuotatele al centro e bagnatele con la bagna. Farcite con la crema precedentemente preparata e chiudete il tutto utilizzando la parte di torta precedentemente prelevata.

Continuate questo modo fino a quando avrete realizzato tutti i vostri tortini al limone. Dedicatevi alla preparazione della glassa. Estraete il succo di limone, filtratelo ed aggiungetelo in un pentolino insieme allo zucchero a velo. Amalgamate il tutto ed aggiungete anche l’albume. Continuate a lavorare fino a quando lo zucchero inizierà a sciogliersi. Spegnete la fiamma e continuate ad amalgamare fino a quando la vostra glassa non avrà raggiunto la giusta colorazione. Se desiderate una glassa dalla colorazione più marcata potete aggiungere un po’ di colorante giallo.

Utilizzate la glassa così ottenuta per ricoprire ogni tortino al limone preparato. Fate riposare il tortino al limone glassato in frigorifero per almeno un’ora prima di servirlo ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare delle delizie soffici al limone o una torta fredda allo yogurt al limone.

Tortino al limone glassato

Conservazione

Il tortino al limone glassato si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigorifero sotto una campana di vetro.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la quantità di limone presente sia nella bagna che nella base a seconda del sapore più o meno intenso che volete dare ai vostri dolci. Se lo desiderate potete farcire ogni tortino anche con della semplice crema pasticciera, magari aromatizzandola con della scorza di limone. Il risultato finale sarà comunque molto intenso.

Altre ricette interessanti
Commenti
Nika Cetrangolo
Nika Cetrangolo

30 giugno 2017 - 16:07:53

Una goduria

0
Rispondi
Lucia Barzacchini
Lucia Barzacchini

29 giugno 2017 - 09:41:48

Un poco laborioso ma mi sembra molto buono e bello

0
Rispondi