Dolci   •   Torte

Torta magica al limone

La torta magica al limone è un dolce goloso, dal sapore fresco e che stupirà tutti con i suoi tre strati che si formano in forno. Ecco la ricetta

Torta magica al limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta magica è una torta che ha davvero dell’incredibile perché si trasformerà in tre composti diversi che si fondono alla perfezione durante il passaggio in forno. Un unico impasto che però magicamente si divide in tre strati ben distinti e separati all’interno del forno.

La classica torta magica può essere realizzata anche in una variante al limone che renderà questo dolce ancora più fresco e goloso, perfetto per ogni stagione dell’anno. Preparare la torta magica al limone è molto più semplice di quanto si potrebbe immaginare ma il risultato finale è davvero straordinario e vi consentirà di poter ottenere un risultato pazzesco in pochissimi minuti.

Vediamo, quindi, come si prepara la torta magica al limone ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 170 g di zucchero
  • 140 g di burro
  • 130 g di farina 00
  • 2 cucchiai di acqua
  • 2 scorza di limone
  • 600 ml di latte

Ingredienti per spolverizzare

  • q.b di zucchero a velo

Come preparare la torta magica

Per preparare la torta magica al limone dovete partire dalle uova. È importante che queste siano a temperatura ambiente per cui lasciatele fuori dal frigorifero per almeno un’ora prima di iniziare la preparazione. Dovrete separare i tuorli dagli albumi e lavorare innanzitutto i tuorli con lo zucchero fino a quando avrete ottenuto un composto ben areato e gonfio. Dovrete lavorare il tutto per una decina di minuti e aggiungere dopo qualche minuto di lavorazione i cucchiai di acqua fredda.

Mentre i tuorli montano aggiungete anche la scorza di limone. Quando utilizzate la scorza di limone abbiate cura di scegliere dei limoni di agricoltura biologica e di grattare via soltanto la scorza senza intaccare la parte bianca che donerebbe un retrogusto amaro alla vostra preparazione.

Una volta aggiunta anche la scorza di limone è il momento del latte, che deve essere aggiunto poco per volta al composto e che avrete riscaldato precedentemente portando a sfiorare il bollore all’interno di un pentolino. È importante che il latte non sia freddo ma questo non deve neanche essere portato ad ebollizione perché altrimenti rovinerebbe l’effetto finale della vostra torta. Aggiungete a poco per volta anche il burro.

Mentre il composto incorpora il latte e il burro dedicatevi agli albumi che avete messo da parte precedentemente e che a questo punto dovrete montare con un pizzico di sale utilizzando le fruste elettriche. Quando inizieranno a prendere corpo aggiungete anche i cucchiai di succo di limone e procedete la lavorazione fermandovi però prima di ottenere degli albumi montati a neve ben ferma.

Gli albumi andranno così aggiunti al composto preparato precedentemente utilizzando una spatola e con dei movimenti molto delicati dell’alto verso il basso così da non smontare il vostro composto e continuare ad incorporare aria al suo interno. Fatto questo aggiungete anche la farina, precedentemente setacciata per evitare la formazione di grumi, e quindi il composto è pronto per essere versato all’interno di una tortiera di 24 cm di diametro precedentemente imburrata e infarinata oppure coperta con della carta da forno.

La torta magica al limone va quindi messa in forno preriscaldato a 150°C per circa 80-85 minuti. Una volta cotta, dopo aver effettuato la prova stuzzicadenti per essere certi che la cottura sia terminata anche l’interno, la torta andrà sfornata e lasciata a freddare completamente per poi essere coperta con della pellicola trasparente e messa in frigorifero a compattarsi per un paio d’ore.

Dopo questo tempo di riposo potrete estrarre la torta dallo stampo e dividerla in quadrotti. Noterete a questo punto che si saranno formati tre strati distinti e separati, uno più budinoso in fondo, uno cremoso al centro ed uno invece dalla consistenza più soffice in superficie.

Spolverizzate con dello zucchero a velo la vostra torta e servite quindi ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare una torta all’arancia o un plumcake al limone.

Torta magica alla Nutella

Una buona variante, golosa e particolare, di questo dolce consisten nell’aggiungere al composto finale un paio di cucchiai di Nutella o di crema alle nocciole. Per una versione più semplice, invece, potete lavorare la nutella con le uova e montare il tutto fino ad ottenere un composto molto areato, che dovrete far cuocere in forno. Pochissimi ingredienti per un risultato davvero straordinario e golosissimo.

Torta-magica

Come conservare la torta

La torta magica al limone si conserva per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la quantità di scorza e di succo di limone in base al sapore finale che volete dare alla vostra torta. Fate particolare attenzione alla temperatura dell'acqua che aggiungerete ai tuorli, che deve essere ben fredda, ed a quella del latte che invece dovrà essere ben tiepido. Questi accorgimenti vi consentiranno di poter poi avere un risultato stratificato alla fine della preparazione e dare quindi vita alla vostra torta magica al limone.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!