Dolci   •   Torte

Zuccotto estivo alle pesche

Lo zuccotto estivo alle pesche è un dolce cremoso e freschissimo, perfetto per la stagione estiva, perché non c’è bisogno di accendere il forno

Zuccotto estivo alle pesche
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Lo zuccotto estivo alle pesche si prepara con i pavesini imbevuti in una bagna a base di succo rilasciato dalle pesche, messe a macerare con menta e limone. All’interno invece il dolce presenta tanti cubetti di pesca e una crema semplicissima a base di ricotta e formaggio spalmabile.

L’unico passaggio che richiede un po’ di attenzione nella preparazione di questo dolce è proprio il posizionamento dei biscotti, che dovranno aderire bene alla ciotola, senza creare spazi vuoti, in modo da ottenere un bel effetto compatto quando andrete a capovolgere il vostro zuccotto.

Ingredienti

  • 200 g di pavesini
  • 6 pesche noci
  • 1 limoni
  • 3 foglie di menta
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 bicchierino di limoncello
  • 50 ml di acqua
  • 500 g di ricotta
  • 250 g di philadelphia
  • 110 g di zucchero

Preparazione

Per iniziare lavate bene le pesche, privatele del nocciolo e tagliatele a cubetti; in una ciotola capiente mescolatele con i 3 cucchiai di zucchero, il succo del limone, il limoncello e le foglioline di menta spezzettate. Fate macerare il tutto in frigorifero per almeno 30 minuti.

Nel frattempo foderate accuratamente una ciotola con la pellicola trasparente, facendola ben aderire alle pareti. Filtrate il succo rilasciato dalle pesche e allungatelo con 50 ml di acqua; bagnate i pavesini e disponeteli ordinatamente all’interno della ciotola, prestando attenzione a non lasciare spazi vuoti.

Preparate ora la crema mescolando insieme la ricotta con il formaggio spalmabile e lo zucchero rimanente. Disponete uno strato di crema sul fondo della ciotola, coprite con dei cubetti di pesca e poi con uno strato di pavesini; procedete così fino a terminare gli ingredienti. Non è necessario bagnare i pavesini all’interno dello zuccotto, sarà sufficiente il succo rilasciato dalle pesche.

Chiudete lo zuccotto con uno strato di pavesini, poi ripiegate delicatamente verso il centro quelli che si trovano sui bordi aiutandovi con la pellicola trasparente. Coprite bene lo zuccotto con la pellicola e fatelo riposare in frigorifero per almeno 6 ore (o anche una notte intera).

Al momento del servizio capovolgetelo su un piatto da portata, rimuovete la pellicola e decoratelo con qualche fettina sottile di pesca fresca a qualche fogliolina di menta.

Zuccotto estivo alle pesche

Conservazione

Lo zuccotto estivo alle pesche si conserva per 1-2 giorni al massimo in frigorifero.

Marta Manzoni

I consigli di Marta

Si consiglia di mantenere il dolce nella ciotola fino a poco prima di servirlo, in questo modo terrà la sua forma senza problemi. Lo zuccotto estivo alle pesche si conserva per 1-2 giorni al massimo in frigorifero sotto la campana dei dolci o comunque coperto in modo che non si secchi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!