Lievitati   •   Pane

Ciambella di pane all’olio extravergine di oliva

Cosa c’è di più buono che il profumo del pane appena sfornato? Prepararlo in casa è sempre una soddisfazione ed è un modo per rievocare i tempi di una volta.

Ciambella di pane all’olio extravergine di oliva
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Per realizzare questa ciambella, rotonda, di pane all’olio extravergine di oliva, bastano pochi e semplici ingredienti, tanta energia per impastare e solo 2 ore di lievitazione.

In poco tempo vi ritroverete a sfornare del morbido pane, profumato e soffice come una nuvola, di cui rimarrete stupiti e soddisfatti solo a vederlo.

Ingredienti

  • 500 g di farina manitoba
  • 25 g di lievito di birra
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 280 ml di acqua

Preparazione

Per iniziare sciogliamo lo zucchero e il lievito in mezzo bicchiere di acqua tiepida, dopodichè su una spianatoia versiamo la farina e formando la fontana nel mezzo vi versiamo il composto con il lievito e lo zucchero sciolti nell’acqua e uniamo anche l’olio.

Adesso in una tazza capinte, sciogliamo nell’acqua il sale e aggiungiamo poco alla volta il composto liquido all’impasto, alternando con la farina fino a farlo inglobare tutto. Impastare bene fino a rendere l‘impasto liscio, morbido ed elastico, senza attaccarsi alle dita.

Ora che l’impasto è pronto lo poniamo in una ciotola e copriamo con la pellicola trasparente, facendolo riposare per 30 minuti in forno solo con la lucina accesa, senza temperatura.

Trascorso il tempo riprendiamo il nostro impasto e con le mani unte di olio iniziamo a dar forma alla nostra pagnotta rotonda, allunghiamo così tutto l’impasto unendone le estremità, in modo da formare una ciambella.

A questo punto prendiamo uno stampo da ciambella, da 26 cm di diametro, la foderiamo con carta da forno e la ungiamo leggermente con un pò di olio, dopodichè adagiamo al suo interno la pagnotta e la facciamo lievitare per un ora e mezza nel forno spento.

Completata la lievitazione, togliamo dal forno e portiamo la temperatura a 180°, appena il forno si riscalda bene, inforniamo e facciamo cuocere per 30 minuti, nel ripiano centrale del forno.

Adesso spegniamo e lasciamo in forno spento per altri 10 minuti, dopodichè il pane è pronto.

Ciambella di pane all’olio extravergine di oliva

Conservazione

Per conservare il vostro pane in tutta la sua morbidezza il consiglio è quello di riporlo in un sacchetto di plastica, quelli usati per il freezer oppure lo potete avvolgere nella pellicola trasparente.

Sabrina Forina

I consigli di Sabrina

Io preferisco impastare in modo tradizionale, ossia a mano, ma potete anche usare un robot da cucina, con le fruste a gancio oppure con le pale di plastica. Se non avete la carta da forno per foderare lo stampo potete anche ungerlo con l'olio in tutte le sue parti, compresi i bordi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!