Ciambelline fritte allo yogurt e vaniglia Bourbon

Le ciambelle fritte sono un classico del carnevale, che non piace solo ai piccoli ma delizia anche gli adulti. Questa versione allo yogurt con vaniglia sarà davvero straordinaria e molto particolare nella sua semplicità. Il gusto irresistibile di sempre ma con una piccola marcia in più. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Ciambelline fritte allo yogurt e vaniglia Bourbon
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le ciambelline fritte allo yogurt e vaniglia Bourbon sono una variante delle classiche ciambelle fritte ricoperte di zucchero, amate da tutti soprattutto dai più piccini! U

n impasto brioche molto morbido e leggero a base di yogurt bianco, arricchito dall’aroma di vaniglia Bourbon che le darà quel profumo e sapore unico. Queste ciambelline sono anche considerate dolci tipici di Carnevale, quindi sono ottime da preparare in questo periodo per le festicciole dei bambini o da gustare sia a colazione che a merenda.

Vediamo, quindi, insieme come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 500 g di farina manitoba
  • 2 uova
  • 120 g di zucchero
  • 2 cucchiai di latte
  • 12 g di lievito di birra
  • 200 g di yogurt bianco
  • 50 g di margarina vegetale
  • 1 bustina di vaniglia bourbon
  • q.b di zucchero

Preparazione

Iniziate la preparazione delle ciambelline fritte preparando l’impasto base. In una ciotola o nella vostra planetaria versate lo yogurt, lo zucchero e le uova. Mescolate per amalgamare bene gli ingredienti e creare una crema.

In un bicchierino versate i cucchiai di latte ed il lievito di birra per farlo sciogliere, dopodichè versatelo nella crema base ed iniziate ad aggiungere la farina, poco per volta, impastando. Aggiungete la bustina di vaniglia e continuate ad impastare energicamente fino a creare un panetto sodo ed appiccicoso.

A questo punto aggiungete all’impasto la margarina, un pezzetto alla volta (deve essere a temperatura ambiente) ed impastate energicamente per farlo assorbire e terminate creando un impasto elastico e sodo. Coprite con un canovaccio e fate lievitare in un luogo caldo per circa 4 ore, fino al raddoppio del volume.

Trascorso questo tempo, trasferite l’impasto lievitato su una spianatoia leggermente infarinata. Con un mattarello stendete la pasta con uno spessore di circa 3cm, poi, utilizzando l’apposito attrezzo per ciambelle oppure una tazza/bicchiere ed una tazzina (forma ciambella e buco centrale), ricavate le ciambelle e posizionatele su un vassoio rivestito da carta forno. Continuate con questa operazione fino a terminare l’impasto, dopodichè coprite con un canovaccio e fate lievitare per altre 3 orette circa.

Una volta completata la lievitazione, portate l’olio a temperatura in una pentola, e fate friggere le ciambelle un paio di minuti per lato. Una volta cotte, prelevatele e temponate con carta assorbente e passatele nello zucchero semolato. Ponetele su un vassoio e servite.

Ciambelline fritte allo yogurt e vaniglia Bourbon

Conservazione

Si conservano in un luogo fresco ed asciutto per circa 2 giorni.

Fabiana Postorino

I consigli di Fabiana

Potete creare le ciambelle utilizzando metà farina Manitoba e metà farina 00, oppure solo farina 00 o senza glutine. Lo stesso vale per lo yogurt, potete usare quello aromatizzato oppure senza lattosio o di soia. Il lievito di birra può essere sostituito da quello secco o da lievito pasta madre, la margarina sostituita con burro e la bustina di Vaniglia Bourbon può essere sostituita con un cucchiaino abbondante di pasta di estratto di vaniglia oppure due fialette di vaniglia. Se non amate il fritto, potete cuocere le ciambelle in forno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!