Ciambellone di pizza al basilico

Il ciambellone di pizza al basilico è una variante della classica pizza margherita resa più golosa dalla forma sfiziosa. Ecco la ricetta

Ciambellone di pizza al basilico
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il ciambellone di pizza al basilico è un ottima alternativa per gustare la pizza in modo diverso. Ideale per le serate con amici, magari davanti ad una partita o ad un film. Piacerà molto sia a grandi che a bambini.

L’impasto della pizza rimarrà soffice e il profumo del basilico sarà favoloso. Ideale anche per feste, sarà una ricetta originale che piacerà sempre a tutti.

Vediamo quindi come prepararlo.

Ingredienti per la base

  • 245 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di sale
  • 150 ml di latte
  • 3 g di lievito di birra
  • 15 g di burro

Ingredienti per condire

  • 200 g di passata di pomodoro
  • 150 g di mozzarella
  • q.b di basilico
  • q.b. di sale
  • q.b. di zucchero

Preparazione

Per iniziare la preparazione del ciambellone di pizza al basilico prima di tutto dovete preparare il lievito. In una scodella mettete il latte, fatelo intiepidire nel microonde o sui fornelli. Spegnete e versate dentro il lievito in polvere.

Mescolate con un cucchiaino e mettete da parte. In un’altra ciotola mettete la farina e il sale. Mescolate bene. Sciogliete il burro e unitelo alla farina. Una volta che nella superficie del latte vedrete delle bollicine vorrà dire che il lievito è pronto per poter essere aggiunto alla farina. Mescolate prima con un cucchiaio e poi rovesciate sulla spianatoia infarinata. Se avete la planetaria potete usare anche quella per fare più in fretta.

Lavorate bene l’impasto fino a quando otterrete una palla un po’ appiccicosa, ma non troppo. Mettetela dentro alla ciotola, coprite prima con pellicola e poi con un canovaccio. Mettete a lievitare per almeno 1 ora o fino al suo raddoppio.

Nel frattempo prendete una ciotola, mettete la passata salate e aggiungete un pizzico di zucchero. Tagliate la mozzarella a cubetti piccoli. Unite la mozzarella al sugo e mescolate. Trascorso il tempo della prima lievitazione, riprendete l’impasto, formate un salsicciotto e tagliate dei pezzi di piccola o media grandezza. Uniteli dentro la ciotola con il sugo e la mozzarella e mescolate bene. Imburrate una teglia a ciambella, versate dentro l’impasto, distribuite in modo uniforme , coprite con pellicola e canovaccio, e fate lievitare per altri 45 minuti dentro al forno spento.

Trascorsa la seconda lievitazione, cuocete la ciambella in forno caldo a 180°C per 35-40 minuti. Sfornate e prima di sformare fate freddare qualche minuto.

In alternativa potete preparare un ciambellone di pizza ripieno o una torta di rose con zucchine. Piatti sfiziosi, particolari e originali.

Conservazione

Il ciambellone di pizza al basilico si conserva per al massimo 2 giorni in un contenitore ermetico. Andrà scaldato in forno prima di essere servito ai propri ospiti.

Ombretta Orrù

I consigli di Ombretta

Mi raccomando non saltate le due lievitazioni che sono molto importanti per la buona riuscita della pizza. Se potete, comprate la mozzarella in panetto in quanto ha meno liquido e in cottura ne rilascerà sicuramente meno delle altre. Il basilico dovrà essere fresco per profumare tantissimo, con quello surgelato il risultato cambierà tantissimo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!