Colomba salata con pomodorini secchi, olive verdi e Emmenthal

La colomba salata con pomodorini secchi, olive verdi e Emmenthal è un prodotto da forno soffice e molto gustoso, ideale per il pranzo di Pasqua per via della sua forma. Ecco la ricetta

Colomba salata con pomodorini secchi, olive verdi e Emmenthal
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La colomba salata con pomodorini secchi, olive verdi e Emmenthal è un prodotto da forno soffice e sfizioso, ideale da realizzare per le feste pasquali. Una valida alternativa alle solite tartine e tramezzini.

Si tratta di un appetitoso antipasto vegetariano farcito con pomodorini secchi, olive verdi snocciolate e formaggio Emmenthal a pezzetti, da servire tagliato a fette e consumato insieme ad un aperitivo analcolico fresco. Ha un costo basso ed è perfetto per stupire i vostri ospiti.

Vediamo insieme come realizzare questa sfiziosa colomba salata.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 200 g di farina 0
  • 25 g di lievito di birra
  • 310 g di acqua
  • 60 ml di olio extravergine d’oliva
  • 50 g di zucchero
  • 20 g di sale
  • 100 g di pomodorini
  • 130 g di olive
  • 150 g di emmenthal

Ingredienti per cospargere e decorare

  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiaini di latte
  • q.b di sesamo

Preparazione

Per realizzare la colomba salata con pomodorini secchi, olive verdi e Emmenthal innanzitutto miscelate le due tipologie di farina all’interno di una ciotola capiente e al centro praticate un buco dove andrete a sbriciolare il lievito fresco. Sciogliete quest’ultimo con poca acqua tiepida e unite lo zucchero, il sale e l’olio extra vergine d’oliva.

Iniziate ad impastare aggiungendo gradatamente tutta l’acqua e quando si è formato un impasto piuttosto appiccicoso trasferitelo sul piano del tavolo infarinato e impastate fino a quando diventerà soffice ed elastico (circa 10 minuti). Per ultimo incorporate all’impasto i pomodorini secchi, le olive verdi denocciolate e tritate ed infine il formaggio Emmenthal a pezzetti. Rimettete l’impasto nella ciotola infarinata, coprite con uno strofinaccio umido e mettete a lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio di volume (circa 1 ora e mezza).

Trascorso il tempo della prima lievitazione, riprendete l’impasto e dividetelo in 3 parti di cui una più grande (che sarà il corpo della colomba) e 2 più piccole (che serviranno per le ali). Formate dei panetti leggermente allungati e posizionateli molto vicini nello stampo per colomba in silicone. Ponete nuovamente a lievitare fino a quando l’impasto raggiungerà il bordo dello stampo (circa 30 minuti).

Spennellate la superficie della colomba salata con un tuorlo d’uovo sbattuto con il latte e decorate con semi di sesamo. Infornate a 180-190°C per circa 35 minuti. Se la colomba si dovesse colorare troppo presto durante i primi minuti di cottura, copritela con un foglio d’alluminio. Quando sarà cotta, sfornatela e lasciatela raffreddare prima di consumarla.

In alternativa potete servire dei muffin patate e prosciutto o dei muffin ai peperoni, antipasti altrettanto sfiziosi e particolari.

Conservazione

La colomba salata con pomodorini secchi, olive verdi e Emmenthal si conserva per un paio di giorni al massimo. 

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

La colomba salata con pomodorini secchi, olive verdi e Emmenthal è uno sfizioso antipasto ideale da servire per il pranzo di Pasqua o Pasquetta. Utilizzate sempre ingredienti a temperatura ambiente e prestate attenzione alla lievitazione, evitando correnti d'aria. La colomba salata si mantiene soffice fino a 2 giorni dalla preparazione, conservata in un sacchetto di plastica per alimenti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!