Crostata salata di zucca

La crostata salata di zucca è un ottimo secondo piatto, ideale per la stagione autunnale. Cremosa e dal sapore coinvolgente. Ecco la ricetta

Crostata salata di zucca
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata salata di zucca è un ottimo secondo piatto, perfetto per la stagione autunnale in cui le zucche sono di stagione e quindi particolarmente profumate e dal sapore intenso.

La cremosità del ripieno e la croccantezza della sfoglia che fa da base, infatti, rendono questo piatto davvero delizioso, da poter servire come secondo piatto oppure come antipasto, se ridotto in fette. La preparazione è molto semplice e ricorda quella delle classiche torte salate ma il risultato sarà originale ed estremamente saporito.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima crostata salata di zucca.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 450 g di zucca
  • 200 g di ricotta
  • 250 g di provola
  • 2 uova
  • 35 g di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crostata salata di zucca dovete partire proprio dalla zucca, l’ingrediente principale di questa ricetta. La zucca andrà, infatti, privata della buccia esterna, di semi e filamenti interni e poi ridotta in cubetti. A questo punto la vostra zucca andrà cotta lessandola in acqua salata per all’incirca 15 minuti, cuocendola a vapore oppure passandola in forno a 180°C fino a quando sarà ben morbida. Scegliete la modalità di cottura che più preferite a seconda delle vostre esigenze.

Una volta cotta la vostra zucca andrà inserita all’interno di un mixer così da ridurla in una purea ben fine. Nel frattempo in una ciotola mettete la ricotta, che avrete precedentemente strizzato con un canovaccio così da farle perdere tutta l’acqua in eccesso, uova, sale e pepe e del formaggio grattugiato.

Aggiungete a questo punto anche la purea di zucca e continuate a mescolare fino a quando avrete raggiunto una consistenza perfettamente corposa e soprattutto omogenea. Dedicatevi a questo punto alla provola, che andrà ridotta in cubetti ed aggiunta a sua volta al composto appena preparato.

Fatto questo potete passare alla composizione vera e propria della vostra crostata salata di zucca. Come prima cosa stendete la vostra pasta sfoglia così da ricoprire perfettamente il fondo ed i bordi della vostra tortiera, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta ed aggiungete il ripieno che avete appena preparato.

Spolverizzate con abbondante formaggio grattugiato ed a questo punto la vostra crostata salata di zucca sarà pronta per essere messa in forno preriscaldato a 180°C per all’incirca 25 minuti. Servite con un’altra spolverizzata di formaggio grattugiato sulla superficie della vostra crostata salata di zucca quando è ancora calda. Se servite come antipasto potete lasciarla intiepidire e servirla a temperatura ambiente.

In alternativa potete servire delle frittelle di zucca o uno sformato di zucca. In entrambi i casi si tratta di piatti dal sapore estremamente coinvolgente e della cremosità incredibilmente invitante.

Crostata salata di zucca

Conservazione

Le crostata salata di zucca si conserva per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. Potete servirla a temperatura ambiente lasciandola fuori dal frigorifero per almeno un’ora oppure potete scaldarla ripassandola in forno tradizionale o in forno a microonde.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aggiungere il formaggio a pasta filata che più preferite per dare una nota filante al vostro piatto. Al posto del parmigiano reggiano grattugiato potete utilizzare del caciocavallo o del pecorino per dare una nota di sapore più intensa. Potete sostituire la pasta sfoglia con la pasta brisée ma facendo attenzione che questa si modelli perfettamente sul fondo e sui bordi della vostra tortiera.

Altre ricette interessanti
Commenti
Marcella Caccin
Marcella Caccin

06 ottobre 2016 - 13:13:52

Buonissima. È sparita tutta. Grazie per la ricetta che ripeterò.

0
Rispondi
Marcella Caccin
Fidelity Cucina

06 ottobre 2016 - 15:17:15

Ci fa davvero piacere che ti sia piaciuta!

0
Santina D'Amico
Santina D'Amico

06 ottobre 2016 - 08:14:19

segnata

0
Rispondi