Lievitati   •   Pizza e Focacce   •   Vegeteriano   •   Vegano

Focaccia con cipolla rossa e pomodorini secchi

La focaccia con cipolla rossa e pomodorini secchi è un'ottima idea antipasto, da servire in piccoli quadrotti anche per accompagnare un aperitivo. Ecco la ricetta

Focaccia con cipolla rossa e pomodorini secchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La focaccia con cipolla rossa e pomodorini secchi è un prodotto da forno soffice e stuzzicante, ideale da consumare in sostituzione del classico pane bianco oppure semplicemente per uno snack salato. Ottima sia calda che tiepida, basterà scaldarla per qualche minuto in forno per essere sempre fragrante!

Le focacce sono molto apprezzate sia dai grandi che dai bambini e possono essere farcite in tanti modi in base ai propri gusti o esigenze alimentari (ad esempio solo con verdure per i vegetariani o vegani).

Vediamo insieme come si prepara questa appetitosa ricetta.

Ingredienti per la base

  • 500 g di farina 0
  • 1 bustina di lievito di birra
  • 310 ml di acqua
  • 60 ml di olio extravergine d’oliva
  • 50 g di zucchero
  • 20 g di sale

Ingredienti per condire

  • 2 cipolla rossa
  • 50 g di pomodori secchi
  • q.b di origano
  • 25 ml di acqua
  • 25 ml di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di sale

Preparazione

Per realizzare la focaccia con cipolla rossa e pomodorini secchi, innanzitutto prendete un’ampia ciotola e al suo interno mettetevi la farina 0 e il lievito di birra essiccato, mescolate per bene i 2 ingredienti fra loro e successivamente aggiungete lo zucchero, l’olio extravergine d’oliva, la metà dell’acqua (che dovrà essere tiepida) e solo per ultimo il sale.

Utilizzando una forchetta, mescolate tutti gli ingredienti fra loro e gradatamente aggiungete la rimanente acqua tiepida. Quando si sarà formato un impasto piuttosto appiccicoso, trasferitelo sul piano del tavolo infarinato e iniziate ad impastare a mano, fino a quando otterrete un panetto soffice ed elastico (ci vorranno circa 10 minuti).

Rimettete infine l’impasto nella ciotola infarinata, copritelo con della pellicola trasparente per alimenti e mettete a lievitare in un luogo caldo per circa 1 ora e mezza (l’impasto dovrà raddoppiare di volume). Mentre attendete che l’impasto lieviti, mettete a rinvenire i pomodorini secchi in poca acqua tiepida per circa 15 minuti.

Affettate finemente le cipolle rosse e tenetele da parte. Strizzate per bene i pomodorini secchi, quando saranno diventati morbidi. Prendete una teglia rettangolare di circa 35-40 cm di lunghezza e posizionatevi sopra un foglio di carta da forno. In alternativa potete oleare per bene la teglia.

Trascorso il tempo della lievitazione, riprendete l’impasto e stendetelo con le mani con delicatezza. Formate una sfoglia rettangolare, che andrete a posizionare nella teglia. Con i polpastrelli formate dei buchetti sull’impasto e successivamente distribuitevi la cipolla rossa affettata e i pomodorini secchi.

Sempre utilizzando le mani, spingete il condimento sull’impasto, per fare in modo che aderisca a quest’ultimo. Adesso preparate un’emulsione composta da 25 ml di acqua, 25 ml di olio extra vergine d’oliva e un pizzico di sale, mescolate il tutto e versate il liquido sulla focaccia. Infine spolverizzate con dell’origano essiccato.

Potete nuovamente a lievitare nel forno riscaldato e spento per altri 30 minuti, dopo di che infornate in forno preriscaldato statico a 190°C per circa 30 minuti. Quando la focaccia sarà cotta, sfornatela e lasciatela intiepidire prima di consumarla.

In alternativa potete preparare una focaccia pugliese o una focaccia genovese.

Focaccia con cipolla rossa e pomodorini secchi

Conservazione

La focaccia con cipolla rossa e pomodorini secchi si conserva per al massimo un paio di giorni.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato ottimale è importante che l'impasto lieviti in un luogo caldo, come ad esempio il forno preriscaldato e successivamente spento. Potete utilizzare sia la farina 0 che la Manitoba, che tuttavia sono molto simili. Scegliete ingredienti freschi e di qualità, meglio se da agricoltura biologica. Molto importante è la scelta dell'olio extra vergine d'oliva.

Altre ricette interessanti
Commenti
Sabrina Giorgi
Sabrina Giorgi

06 aprile 2017 - 10:24:11

che bontà, io adoro qualsiasi tipo di lievitato,dolce e salato..pane,pizza,focacce,panbrioche sono la mia passione..

0
Rispondi
Sabrina Giorgi
Giovanna La Barbera

06 aprile 2017 - 16:34:19

Grazie cara! :-) Anch'io amo i prodotti da forno, gnammm!

0