Focaccia della nonna

La focaccia della nonna è soffice, gustosa e soprattutto molto semplice da preparare. Ecco la ricetta

Focaccia della nonna
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La focaccia della nonna è una focaccia soffice molto gustosa e saporita. Ottima per feste e buffet. Buona da gustare anche a pranzo o a cena al posto del pane.

Questa focaccia è ormai conosciuta in tantissimi paesi, e ognuno ha la sua ricetta e versione. La patata unita alla farina rende questo impasto davvero soffice. Il gusto dei pomodorini la arricchisce molto, e gli dona un tocco di freschezza e dolcezza. Mentre l’origano è la nota speziata che si sposa alla perfezione con questa focaccia.

Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 200 g di patate
  • 15 g di lievito di birra
  • 15 pomodorini
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di origano
  • q.b di sale
  • 1 bicchiere di acqua
  • q.b. di pancetta

Preparazione

Preparare la focaccia della nonna è molto semplice. Prima di tutto dovete lessare le patate in acqua calda salata. Chi ha il microonde lo può fare tranquillamente anche là, cuoceranno più in fretta. Con una forchetta controllate la cottura della patata: se entra bene, vuol dire che è pronta. Scolatela, sbucciatela, riducetela in purea con una forchetta, e mettetela dentro ad una ciotola a freddare.

Preparate un bicchiere di acqua tiepida, fate sciogliere bene il lievito di birra, mescolando con un cucchiaino. In un’altra ciotola, mettete la farina, unite il lievito sciolto, mescolate bene. Aggiungete alla farina anche l’olio, il sale e le patate preparate precedentemente. Se avete l’impastatrice usate quella, altrimenti impastate a mano per almeno 15 minuti.

Formate una palla, mettetela dentro ad una ciotola e coprite con un canovaccio. Lasciate lievitare all’interno del forno spento per almeno 1 ora. Trascorso il tempo di lievitazione riprendete l’impasto e lavoratelo un po con le mani. Stendetelo dandogli una forma rettangolare. Oliate una teglia, mettete dentro l’impasto già steso. Tagliate a metà i pomodorini e metteteli sopra all’impasto schiacciando un pochino. Aggiungete delle fette sottili di pancetta ridotte in pezzi e spennellate la superficie con olio, spolverizzate con un pochino di origano e infornate in forno caldo per almeno 15-20 minuti. Sarà pronta solo quando la superficie sarà dorata.

In alternativa potete preparare una focaccia pugliese o una focaccia di patate.

Conservazione

La focaccia della nonna si conserva per un paio di giorni. Potrà essere scaldata prima di consumarla nuovamente.

Ombretta Orrù

I consigli di Ombretta

Se impastate con l'impastatrice ci metterete sicuramente meno tempo ma il risultato sarà diverso. Ogni impasto se fatto a mano ha un gusto migliore. Se non volete usare il lievito di birra fresco potete usare quello in polvere, ma mi raccomando di metterne meno. Se oltre ai pomodori volete aggiungere altri ingredienti potete farlo, sarà ancora più buono.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!