Focaccine senza glutine

Le focacce sono sempre ben accette da tutti e possono essere condite e servite in molti modi diversi. Delle focaccine senza glutine sono soffice e gustose ma perfette anche per chi è intollerante al glutine. Scopriamo insieme come si preparano al meglio

Focaccine senza glutine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le ricette senza glutine sono perfette per tutti, anche per i celiaci, ma sanno conservare il gusto e la morbidezza delle preparazioni tradizionali. Le focaccine senza glutine sono dei lievitati salati sofficissimi, facili e veloci da preparare ideali soprattutto per chi è intollerante al glutine.

Sono ottime da servire al posto del pane, oppure per essere farcite con formaggi e salumi per una merenda da leccarsi i baffi sana e sostanziosa. Comode da trasportare anche fuori casa per un pic nic tra amici o per un pasto unico a scuola o al lavoro.

Pochi semplici ingredienti per avere delle focaccine sempre a vostra disposizione anche perché possono essere comodamente congelate così da preservarne tutta la loro fragranza. Vediamo quindi insieme come procedere nella preparazione di questa ricetta.

Ingredienti

  • 400 g di farina senza glutine
  • 125 ml di latte intero
  • 125 ml di acqua
  • 1 bustina di lievito di birra
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 50 ml di olio di semi di mais
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di acqua

Preparazione

Preparare le focaccine senza glutine è davvero facilissimo. Per prima cosa fate intiepidire il latte dopodichè versatelo in una ciotola capiente insieme all’acqua, allo zucchero ed al lievito di birra fresco o secco.

Con l’aiuto di un cucchiaio mescolate molto bene affinché tutti gli ingredienti si amalgamino tra loro ed il lievito possa sciogliersi incominciando a far reazione grazie anche alla presenza dello zucchero. A questo punto versate prima l’olio e mescolate qualche secondo poi iniziate ad incorporare la farina mescolando con le mani e proseguite così finchè non sarete arrivati a metà del peso della farina, poi salate e riprendete ad impastare aggiungendo la farina rimasta.

Spostate adesso il composto sul piano di lavoro e continuate ad impastare con le mani finchè non avrete ottenuto un panetto liscio ed omogeneo. Se necessario aggiungete altra farina senza glutine. Il panetto dovrà essere lavorato energicamente per circa 10 minuti così da attivare bene la lievitazione poi mettetelo a riposare in una ciotola coperto da un canovaccio per circa 2 ore o comunque finchè non vedrete che avrà raddoppiato di volume.

Trascorso il tempo di riposo appoggiate nuovamente l’impasto sul piano da lavoro e con l’aiuto di un matterello create un rettangolo dello spessore di 1/2 centrimetro circa poi con un coppapasta di 12 centimetri di diametro formate dei dischi. Appoggiate i dischi di pasta su una teglia rivestita di carta forno, distanziandoli tra loro poi coprite ancora con un canovaccio e fate lievitare per 1 ora.

Intanto accendete il forno statico a 180°C così avrà il tempo di raggiungere la giusta temperatura. Quando le focaccine saranno lievitate con le dita fate pressione lasciando 5 o 6 buchi poi solverizzate a piacere con del sale fino ed infine mettete a cuocere per circa 20 minuti o comunque finchè non saranno dorate in superficie.

Sfornate le vostre focaccine senza glutine e spennellatele con un’emulsione di acqua e olio a piacere così da farle risultare più lucide e dorate. Potete gustarle calde o fredde.

Focaccine senza glutine

Conservazione

Le focaccine senza glutine si conservano per un paio di giorni in un sacchetto per alimenti. Potranno anche essere congelate e poi tenute e temperatura ambiente prima di scaldarle.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Potete preparare l'emulsione mettendo direttamente in un bicchiere un dito di acqua ed uno di olio extravergine di oliva poi con una forchetta sbattete energicamente finchè non avrà creato in superficie una "schiumetta". Potete anche insaporire le focaccine senza glutine aggiungendo degli aromi come salvia e rosmarino oppure in superficie potete arricchirle aggiungendo dei pomodorini ciliegino tagliati a metà.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!