Focaccia barese con patate

La focaccia barese con patate è soffice, golosa e facile da preparare. Insieme alla focaccia pugliese costituire un piatto tipico della Puglia. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Focaccia barese con patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La ricetta originale della focaccia barese con patate, proprio come quella del panificio più famoso della città, farà di voi delle perfette panettiere e renderà la vostra preparazione motivo di incredulità e invidia. Insieme alla focaccia pugliese è una vera prelibatezza della Puglia.

Bella da vedere, croccante e gustosissima, acquisterà ancora più valore se userete ingredienti di prima scelta. L’olio dovrà essere di alta qualità, se pugliese ancora meglio, e i pomodori, tondi e non troppo grossi, dovranno essere scelti con cura per essere succosi e non tendere al secco dopo la cottura in forno. Una ricetta infallibile che non potrete sbagliare se seguirete bene i passaggi e il giusto peso degli ingredienti.

Vediamo allora come preparare la focaccia barese.

Ingredienti per la base

  • 350 g di farina 0
  • 250 g di farina di semola di grano duro rimacinata
  • 380 g di acqua
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 150 g di patate
  • 12 g di lievito di birra
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Ingredienti per condire

  • 30 olive nere
  • 700 g di pomodori
  • q.b di origano

Preparazione

Per preparare una vera focaccia barese per prima cosa dovrete lessare una patata in un pentolino partendo da acqua fredda. Dopo circa 20 minuti la vostra patata dovrebbe essere pronta, toglietela dall’acqua e fatela raffreddare.

Nel frattempo fate sciogliere il lievito in un pochino di acqua preso dal totale insieme al cucchiaino di zucchero. In una planetaria, o se non l’avete in una ciotola, mettete le due farine setacciate, la patata sbucciata, l’acqua con il lievito e la restante quantità di acqua. Cominciate a impastare e dopo qualche minuto aggiungete un cucchiaio di sale. Dopo qualche minuto aggiungete due cucchiai di olio extravergine di oliva. Lavorate per almeno dieci minuti l’impasto, che dovrà risultare molto morbido.

Prendete una teglia da forno, rivestitela di carta da forno e versateci sopra due cucchiai di olio extra vergine di oliva. Spalmatelo bene con l’aiuto di un cucchiaio. Dividete in due il vostro impasto e mettetelo sulla teglia. Dovrà lievitare almeno due ore, meglio se dentro al forno, ovviamente spento.

Quando il tempo di lievitazione è terminato accendete il forno alla massima potenza, generalmente i forni di casa arrivano a 250°, prendete due teglie tonde per pizza, ungetevi le mani di olio e mettete due cucchiai sempre di olio sul fondo delle teglie spalmandolo per bene. Prendete i composti e capovolgeteli nelle teglie. Cominciate a stenderli usando solo i polpastrelli delle dita, fino a quando avrete ricoperto tutta l’area della teglia.

Prendete i pomodori e spezzettandoli direttamente con le mani disponeteli sulle pizze. Aggiungete le olive facendole leggermente affondare.

Salate e spolverizzate il tutto con l’origano. Versate su ogni pizza, cercando di distribuirli bene, 3 cucchiai di olio. Infornate nella parte centrale e fate cuocere per 25/30 minuti.

In alternativa potete preparare una focaccia genovese.

Conservazione

La focaccia barese si conserva per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico. Prima di servirla di nuovo ai vostri ospiti andrà scaldata in forno tradizionale o al microonde.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Per questa preparazione cerco di usare ingredienti freschi e di buona qualità. Origano essicato del mio orto, pomodori presi dal fruttivendolo e non al supermercato e ovviamente un olio, nella focaccia barese è il protagonista, di ottima qualità. Questa ricetta è favolosa, se pesate tutto bene non può non riuscire.

Altre ricette interessanti
Commenti
Angela Donato
Angela Donato

10 novembre 2017 - 01:16:30

Non ho mai amato le focacce, ma quando il mio "lui" salentino ha cominciato a decantarne il gusto, l'ho fatta anch'io e mi è piaciuta!!!

0
Rispondi
Angela Donato
Elena Grassi

10 novembre 2017 - 18:20:15

Con questa ricetta viene spettacolare. La sto facendo anche per stasera..

0