Fruit pizza con kiwi e melone

La fruit pizza con kiwi e melone è originale, creativa, fresca ma soprattutto irresistibile e si prepara in pochissimo tempo. Ecco la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Buzzoole
La fruit pizza con kiwi e melone è una variante fresca e leggera ma soprattutto originale della classica pizza margherita. Si parte da una base che ricorda quella della classica pizza ma che viene poi farcita con del formaggio spalmabile e della frutta. L’aspetto finale è simile a quello di una classica pizza anche se in realtà si tratta di qualcosa di completamente diverso.

Un piatto da portare a tavola per stupire i propri ospiti, per viziarli un po’ o anche semplicemente per far consumare più volentieri la frutta ai più piccoli che solitamente non ne sono molto entusiasti. Le idee da poter portare a tavola cambiano in base alle esigenze ed alle stagioni per cui le fruit pizza possibili sono davvero infinite.

Il risultato finale è molto colorato, bello ed invitante, perfetto per la stagione estiva.

Ingredienti

  • 150 g di farina manitoba
  • 150 g di farina 0
  • 180 ml di acqua
  • 2 confezioni di formaggio fresco spalmabile Santa Lucia in panetti
  • 1 bustina di lievito di birra
  • 5 g di sale
  • 10 ml di olio extravergine d’oliva

Ingredienti per decorare

  • q.b di kiwi
  • q.b di melone

Preparazione

Per iniziare la preparazione della fruit pizza con kiwi e melone dovete partire dalla base per pizza che costituirà la base del vostro piatto.

Come prima cosa in una ciotola unite insieme le due farine.

Fruit Pizza - 1

Poi aggiungete anche l’olio extravergine d’oliva quindi sale e lievito.

Fruit Pizza - 2

Fate però in modo che i due ultimi ingredienti non vengano a contatto tra loro altrimenti il sale finirebbe per bruciare l’azione lievitante del lievito.

Fruit Pizza - 3

Aggiungete anche l’acqua ed iniziate a lavorare l’impasto fino a formare una palla compatta e molto omogenea, che dovrete riporre all’interno di una ciotola leggermente unta e mettere in forno a lievitare per due ore.

Fruit Pizza - 4

Una volta terminata la prima lievitazione potete stendere la base per pizza in una teglia antiaderente unta con dell’olio così da creare un classico disco di pizza. Mettete a lievitare per un’altra ora circa, anche qualcosa in meno se la preparate in estate, e poi procedete alla cottura, che deve avvenire in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti.

La vostra base pizza sarà pronta quando inizierà ad essere ben dorata in superficie. A questo punto sfornate e lasciate da parte a freddare.

Decorazione della fruit pizza

Passate adesso alla decorazione della vostra fruit pizza. Prendete i kiwi, sbucciateli e riduceteli in fette tutte dello stesso spessore per avere un risultato omogeneo. Fatto questo dedicatevi al melone, che andrà sbucciato e poi ridotto in cubetti.

Fruit Pizza - 5

Adesso che la frutta è pronta in una ciotola versate il formaggio fresco spalmabile Santa Lucia ed ammorbiditelo con una frutta o una spatola così da renderlo ben lavorabile e facilmente spalmabile sulla superficie della vostra pizza.

Fruit Pizza - 6

Quando lo strato di formaggio sarà stato realizzato potete passare alla decorazione.

Fruit Pizza - Copia 1

Realizzate un primo giro esterno di fette di kiwi, poi un giro di cubetti di melone, un altro giro di kiwi e terminate con degli altri cubetti di melone.

Fruit Pizza - Copia

Non vi resta che servire ai vostri ospiti ben fresca, magari facendola riposare per mezzora almeno in frigorifero, specie in estate.

Conservazione

La fruit pizza kiwi e melone si conserva per al massimo un paio di giorni.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete davvero sbizzarrirvi con la decorazione della fruit pizza. Potete utilizzare la frutta che più preferite, in base all’effetto finale che volete ottenere ma anche in base alla stagione nella quale vi trovate. Sperimentate gli abbinamenti di sapore che gradite di più. Il risultato sarà sempre davvero fantastico e molto bello da vedere.