Pizza alta quattro gusti

Una pizza alta e soffice è sempre l'ideale per una serata in famiglia. Questa versione ai quattro gusti è tra le più classiche ed amate da tutti. Scopriamo insieme come preparare questo piatto

Pizza alta quattro gusti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pizza alta quattro gusti è una variante della classica pizza margherita in teglia e soffice. Piuttosto facile da realizzare, è ottima da servire durante una cena in famiglia, accompagnata da patatine fritte e una bella birra ghiacciata.

Questa pizza è arricchita da mozzarella di bufala campana D.O.P., prosciutto cotto, funghi champignon sott’olio e olive verdi denocciolate: 4 ingredienti per un risultato eccellente, stupirete anche i palati più esigenti!

Se lo preferite, potete utilizzare la classica mozzarella fiordilatte anzichè quella di bufala oppure utilizzarle entrambe.

Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti per la base

  • 350 g di farina 0
  • 150 g di farina 00
  • 25 g di lievito di birra
  • 315 ml di acqua
  • 60 ml di olio extravergine d’oliva
  • 35 g di zucchero
  • 20 g di sale

Ingredienti per condire

  • 400 ml di passata di pomodoro
  • 200 g di prosciutto cotto
  • 150 g di funghi champignon sott’olio
  • 300 g di mozzarella di bufala
  • q.b di olive verdi
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di origano

Preparazione

Per realizzare la pizza alta quattro gusti sarà necessario innanzitutto preparare l’impasto. Prendete una ciotola piuttosto grande e all’interno mettetevi le 2 tipologie di farina. Miscelatele utilizzando un cucchiaio e al centro fate un buco, dove andrete a posizionare il lievito di birra fresco sbriciolato.

Sciogliete il lievito con un po’ di acqua tiepida e successivamente aggiungete lo zucchero, l’olio e infine il sale. Versate gradatamente tutta l’acqua e amalgamate bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto solido e piuttosto appiccicoso. Trasferitelo, quindi, sul piano del tavolo infarinato e impastate fino ad ottenere un panetto soffice ed elastico (ci vorranno circa 10 minuti).

Rimettete infine l’impasto nella ciotola infarinata, copritelo con della pellicola trasparente per alimenti e fate lievitare in un luogo caldo per circa 1 ora e mezza fino a quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume iniziale.

Trascorso il tempo della lievitazione, riprendete l’impasto e stendetelo (senza utilizzare il mattarello) in una sfoglia rettangolare larga circa 35 cm e alta circa 1,5 cm. Posizionate la base della pizza su una teglia rettangolare ben oleata e fate nuovamente lievitare per circa 30 minuti nel forno preriscaldato e spento.

Nel frattempo preparate i condimenti per la pizza: condite la passata di pomodoro con un filo d’olio extra vergine d’oliva, un pizzico di sale e uno di zucchero; tagliate a cubetti la mozzarella di bufala e sgocciolate per bene i funghi champignon. Trascorso il tempo della seconda lievitazione, condite la pizza con la passata di pomodoro e infornate in forno statico preriscaldato a 190°C per circa 35 minuti.

Circa 5 minuti prima del termine della cottura, sfornate la pizza e conditela con uno strato generoso di prosciutto cotto, con la mozzarella di bufala a cubetti, i funghi champignon e infine con una manciata di olive verdi denocciolate. Infornate nuovamente, fino a quando la mozzarella diventa filante.

Infine sfornate la pizza e aggiungete un filo d’olio extra vergine di oliva e una polverizzata di origano. Potete consumare subito la pizza oppure aspettare che si intiepidisca.

Pizza alta quattro gusti

Conservazione

La pizza alta quattro gusti si potrà conservare per al massimo 1 giorno dalla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questa pizza è gustosa, soffice e piacerà davvero a tutti! E' importante che la lievitazione avvenga in un luogo caldo, al riparo da correnti d'aria, è quindi consigliabile mettere l'impasto nel forno preriscaldato e successivamente spento. Potete arricchire la pizza con dei carciofini sott'olio oppure con dei wurstel di suino tagliati a rondelle.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!