Galette des Rois con crema frangipane

In occasione dell'Epifania in Francia si prepara la Galette des Rois, un dolce tradizionale francese conosciuto però in tutto il mondo. Ecco la ricetta per prepararla, la storia di questo piatto ed alcune varianti

Galette des Rois con crema frangipane
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

In occasione dell’Epifania sono tanti i dolci che vengono preparati per celebrare l’arrivo dei Re Magi. La Galette des Rois è sicuramente uno di questi.

Si tratta di un croccante involucro di pasta sfoglia farcito con della golosissima crema frangipane alle mandorle, che dona un profumo ed una cremosità incredibile a questo dolce tradizionale francese. Il dolce a cui darete vita è davvero straordinario, perfetto da servire il 6 gennaio ma da consumare in generale con la propria famiglia.

Scopriamo, quindi, la ricetta per realizzare questo dolce è la sua storia.

Ingredienti

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 160 g di mandorle
  • 100 g di burro
  • 170 g di zucchero
  • 2 cucchiai di cointreau
  • 3 uova

Come preparare la Galette des Rois

Per iniziare la preparazione della galette des rois dovrete innanzitutto preparare la crema frangipane e lavorare lo zucchero ed il burro insieme a formare una crema. Per quest’operazione vi servirà del burro a temperatura ambiente, per cui lasciatelo fuori dal frigorifero per almeno un’ora prima di iniziare la lavorazione oppure passatolo per pochissimi secondi al microonde. Il burro, infatti, dovrà avere la cosiddetta consistenza a pomata ma non sciogliersi completamente. Utilizzate le fruste elettriche per ottenere una crema ben areata.

Dedicatevi quindi alle mandorle, che dovrete aggiungere all’interno di un mixer e tritare molto finemente. In alternativa potete utilizzare della farina di mandorle già pronta, che dovrete adesso aggiungere al composto di burro e zucchero. Aggiungete anche il liquore e continuate a lavorare il tutto. Quando questi due ingredienti saranno stati perfettamente incorporati potrete aggiungere, uno per volta, le uova, continuando a montare il composto. Otterrete in questo modo una crema molto omogenea e liscia.

Dedicatevi a questo punto alla pasta sfoglia, che dovrà essere aperta ed adagiata su una teglia precedentemente foderata con della carta da forno. Sul primo strato di pasta sfoglia spalmate la crema frangipane, cercando di mantenermi ad almeno 2 cm dal bordo in maniera tale da poter sigillare poi la vostra galette con il secondo disco di pasta sfoglia. Fate una leggera pressione su tutto il bordo esterno per fare in modo che i due lembi di pasta aderiscano perfettamente e che quindi la crema rimanga completamente all’interno. Per decorare maggiormente la vostra galette potete ripiegare il bordo esterno così da formare un piccolo cordoncino, pressando poi con i rebbi di una forchetta. In questo modo non soltanto vi assicurerete che la crema rimanga all’interno ma avrete una decorazione esterna ancora più accattivante.

Con la punta di un coltello disegnate un reticolate, esercitando poca pressione così da non tagliare la pasta. In questo modo, infatti, si verrà a creare una graziosissima decorazione a fine cottura. Spennellate adesso la superficie della pasta sfoglia con un uovo sbattuto e mettete quindi in forno a 200° per circa 10 minuti. Proseguite la cottura abbassando la temperatura a 150°C per altri 40 minuti.

La vostra galette sarà pronta quando ben dorata in superficie. A quel punto non vi resterà che farla freddare, spolverizzarla con zucchero a velo se lo preferite e poi servire ai vostri ospiti.

Galette des rois al cioccolato

Un’ottima variante di questo tipico dolce francese è costituita da un ripieno a base di crema al cioccolato. In questo caso, infatti, la classica crema frangipane può essere arricchita dalla presenza del cioccolato fuso o semplicemente da del cacao amaro in polvere. Il risultato sarà ancora più particolare, goloso e costituirà una variante di una ricetta classica francese che fa ormai parte della tradizione culinaria di questo paese.

Galette-des-Rois-ricetta-e-storia

Storia della Galette des rois

La storia di questo dolce è davvero affascinante. Secondo la tradizione, infatti, all’interno di questo si nasconde una cosiddetta “fève”, originariamente proprio una fava. Ad oggi, invece, si utilizza un piccolo confetto oppure una mandorla che viene nascosta all’interno del dolce.

Secondo quanto riporta la tradizione più antica, il più anziano dei presenti intorno al tavolo taglierà la torta a fette e sarà il più giovane, che si è nel frattempo nascosto per non vedere le fette realizzate, a decidere a chi assegnarle. Colui che troverà la fava, o nella versione più moderna il confetto o la mandorla, indosserà una corona dorata e sarà il vero re o, nel caso di una donna, la regina della festa.

Ogni anno, quindi, in occasione dell’Epifania non si perde occasione per celebrare l’arrivo dei Magi con una torta così golosa.

Galette-des-Rois-dolce-francese

Conservazione

Questo dolce francese si conserva per al massimo un paio di giorni all’interno di un contenitore ermetico oppure sotto una campana di vetro.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Per aromatizzare la crema frangipane potete utilizzare il tipo di liquore che più preferite. Se realizzate una versione al cioccolato potete decorare la superficie con delle scaglie di cioccolato, che renderanno di conseguenza il dolce ancora più goloso e particolare, perfetto da servire ai grandi ma che sarà apprezzato anche dai più piccoli.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!