Girelle di focaccia ripiene

Pizza e focaccia sono sempre sfiziose e molto versatili perchè si possono presentare e proporre in tanti modi diversi. Delle girelle di focaccia ripiene saranno un'ottima idea antipasto, anche per un buffet. Scopriamo passo dopo passo come prepararle e farcirle in modo goloso

Girelle di focaccia ripiene
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un’alternativa alla classica focaccia, bella da vedere e super gustosa? Queste girelle di focaccia ripiene saranno la risposta ad ogni esigenza, anche perchè sono molto versatili e si possono farcire in mille modi. Potete sbizzarrirvi con ogni tipo di farcitura e usare verdure di stagione, sottoli o affettati, sperimentate pure, il risultato sarà grandioso.

L’impasto è da preparare comodomente il giorno prima in modo da farlo lievitare con calma e usare poco lievito, il che conferirà alla focaccia maggior digeribilità e un’alveolatura perfetta. Vediamo la ricetta e come prepararla.

Ingredienti per l’impasto

  • 300 g di farina 0
  • 100 g di farina di semola di grano duro rimacinata
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • 8 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 300 ml di acqua

Ingredienti per condire

  • 30 pomodorini
  • q.b di origano
  • 3 cucchiai di funghi champignon sott’olio
  • 30 olive nere
  • 3 cucchiai di melanzane sott’olio

Preparazione

Per preparare le girelle di focaccia ripiene preparate il giorno prima l’impasto. Raccogliete le due farine setacciate in una ciotola. Mettete a sciogliere gli 8 g di lievito nell’acqua a temperatura ambiente e con un cucchiaino di zucchero. Unitela alle farine e cominciate a mescolare con un cucchiaio di legno. Aggiungete due cucchiai di olio extravergine di oliva e il sale e lavorate ancora. Coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare in frigo per 24 ore.

Il giorno dopo prendete l’impasto lievitato e mettetelo su un piano di lavoro ben infarinato. Allargatelo delicatamente e piegatelo verso il centro. Tagliate l’impasto in quattro parti.

Tagliate i pomodori a spicchi. Prendete il primo impasto e cercate di formare una lingua aiutandovi con le dita unte di olio. Mettete sopra la lingua i pomodorini e le olive. Spolverate con dell’origano e cominciate a arrotolare la vostra striscia di impasto. Mettetela su una teglia dove avrete disposto prima della carta da forno.

Prendete gli altri impasti, stendete le vostre lingue e farcite in modo diverso, abbinando pomodorini con melanzane sottolio, pomodorini con funghi champignon e con ingredienti a vostra scelta. Una volta che avrete formato le vostre chiocciole decoratele ulteriormente con gli ingredienti presenti al suo interno. Lasciate lievitare ancora per almeno un’ora.

Scaldate il forno al massimo e togliete tutte le teglie presenti all’interno. Irrorate le chiocciole con dell’olio extravergine di oliva e mettetele nella parte media del forno a cuocerle per circa 30 minuti. Controllate la doratura e che non si brucino. Una volta pronte portatele in tavole ancora calde, ma sono ottime anche fredde.

Girelle di focaccia ripiene

Conservazione

Le girelle di focaccia ripiene si conservano per 3-4 giorni in un contenitore ermetico.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Usare le verdure sott'olio vi permette di dare una spinta al sapore e a facilitarvi la preparazione. Ciò non toglie che potete usare verdure fresche e grigliarle prima di farcire le vostre focacce. Ovviamente sono ottime anche con gli affettati, non frenate la fantasia e provate abbinamenti anche insoliti, è solo una questione di gusto personale!

Altre ricette interessanti
Commenti
Gloria La Barbera
Gloria La Barbera

25 giugno 2018 - 20:56:52

Che buone :) Una tira l'altra

0
Rispondi