Lievitati   •   Pizza e Focacce   •   Vegeteriano   •   Vegano

Focaccia di Nino alta e soffice

Sofficissima, alta e davvero straordinaria la focaccia di Nino. Una preparazione semplice ma che richiede un po' di attenzione all'impasto ed ai tempi di lievitazione. Il risultato? Sarà perfetto per una cena rustica in famiglia o in quadrotti sarà un'idea perfetta per un aperitivo o un buffet di antipasti. Scopriamo insieme come procedere

Focaccia di Nino alta e soffice
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La focaccia di Nino è una preparazione molto semplice e golosa, che si può preparare con il Bimby ma anche con il metodo tradizionale, impastando a mano oppure utilizzando la planetaria.

Otterrete un impasto molto alto e soffice, perfetto da servire in quadrotti come antipasto ma ideale anche per una cena in famiglia. Si tratta, infatti, di una ricetta molto semplice che richiede solo un po’ di attenzione per i tempi di lievitazione ed una lavorazione accurata così da ottenere un impasto perfetto.

Vediamo, quindi, insieme come si prepara e tanti consigli utili, per ottenere un risultato davvero straordinario.

Ingredienti per l’impasto

  • 500 g di farina 0
  • 1 patata
  • 10 g di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • 380 ml di acqua

Ingredienti per condire

  • q.b di pomodorini
  • q.b di origano
  • q.b di olive nere
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione della focaccia di Nino la prima cosa che dovrete fare sarà prendere la patate, lavarla e pelarla e quindi grattugiarla finemente o frullarla all’interno di un mixer. Dovrete ottenere una consistenza ben fine ed asciutta.

Fatto questo aggiungete all’interno della planetaria oppure sul piano di lavoro la farina. Fate un buco al centro ed aggiungete il lievito ed un cucchiaino di zucchero. mescolate e quindi riformate una conca al centro ed aggiungete un po’ dell’acqua indicata in ricetta. Cominciate ad impastare ed aggiungete gradualmente l’altra acqua, che deve essere a temperatura ambiente, la patata grattugiata e quindi il sale.

Continuate ad impastare fino a quando avrete ottenuto un panetto ben elastico e compatto. E’ importante lavorare per almeno 10 minuti l’impasto così che abbia una consistenza perfetta.

Fatto questo mettete a lievitare l’impasto per almeno 2 ore o fino a quando avrà raddoppiato il suo volume iniziale.

Riprendete, quindi, l’impasto e stendetelo su una teglia precedentemente oleata. Dedicatevi quindi al condimento.

Adagiate sulla superficie, facendo un po’ di pressione, i pomodorini e le olive divise a metà. Cospargete con sale, pepe ed origano e quindi fate riposare in forno spento ma con luce accesa per almeno un’altra ora.A questo punto potete procedere alla cottura della vostra focaccia, che deve avvenire in forno a 200°C per circa 30 minuti. Una volta dorata in superficie la vostra focaccia potrà essere sfornata e quindi servita ancora calda ai vostri ospiti.

Focaccia di Nino alta e soffice

Focaccia di Nino con il latte

Per rendere l’impasto ancora più soffice potete sostituire parte dell’acqua con del latte. In questo modo otterrete una focaccia davvero morbidissima ed ancora più irresistibile.

Conservazione

La focaccia di Nino si conserva per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete condire la focaccia in tanti modi diversi, ad esempio usando anche delle olive bianche oppure aggiungendo delle alici sott’olio. Per una nota piccante potete aggiungere dell’olio al peperoncino sulla focaccia a cottura ultimata. E’ importante che l'acqua non sia troppo fredda. Se volete usare del lievito di birra fresco ve ne servirà un panetto.

Altre ricette interessanti
Commenti
Santina D'Amico
Santina D'Amico

26 febbraio 2019 - 17:06:33

ma chi è Nino? questa focaccia è famosissima anche nei ricettari di altri robot da cucina .....voglio provarla

0
Rispondi