Girelle di pizza con melanzane, salame e mozzarella

Quanto sono buone le girelle di pizza? Farcite con melanzane, salame e mozzarella saranno a dir poco straordinarie e facilissime da preparare. Conquisteranno proprio tutti. Scopriamo come procedere

Girelle di pizza con melanzane, salame e mozzarella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le girelle di pizza con melanzane, salame e mozzarella sono una portata originale e gustosa, perfetta da servire durante una cena in famiglia oppure un apericena in compagnia.

Si tratta di un lievitato di facile preparazione, economico e che piacerà sia ai grandi che ai bambini. Ideali da servire ben calde, queste girelle di pizza hanno un ripieno filante e sfizioso, che conquista al primo assaggio. Vediamo insieme la ricetta passo dopo passo e qualche consiglio utile, per un risultato ottimale.

Ingredienti per l’impasto

  • 350 g di farina 0
  • 150 g di farina di semola di grano duro rimacinata
  • 15 g di lievito di birra
  • 310 ml di acqua
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 35 g di zucchero
  • 18 g di sale

Ingredienti per condire

  • 200 ml di passata di pomodoro
  • 1 melanzana
  • 100 g di salame
  • 200 g di mozzarella
  • 4 cucchiai di parmigiano reggiano
  • q.b di origano

Preparazione

Per realizzare le girelle di pizza con melanzane, salame e mozzarella è necessario partire dalla base. In un’ampia ciotola mettete, quindi, le due tipologie di farina e mescolatele con un cucchiaio. Al centro fate un piccolo incavo, dove andrete a posizionare il lievito di birra fresco sbriciolato. Se, in alternativa, volete utilizzare il lievito di birra secco in bustina, basterà aggiungerne mezza bustina direttamente alla farina e successivamente mescolate il tutto.

Sciogliete, dunque, il lievito di birra fresco con un po’ di acqua tiepida e aggiungete lo zucchero; iniziate ad amalgamare il tutto con una forchetta e man mano aggiungete l’olio extra vergine d’oliva, il sale e gradatamente tutta l’acqua tiepida. Mescolate per bene tutti gli ingredienti fra loro e, nonappena avrete ottenuto un composto denso e appiccicoso, trasferitelo sul tavolo leggermente infarinato e impastate a mano per circa 10 minuti.

Quando avrete ottenuto un panetto soffice ed elastico, rimettetelo nella ciotola infarinata e copritelo con della pellicola per alimenti (oppure con uno strofinaccio umido). Ponete a lievitare in un luogo caldo, lontano da correnti d’aria (preferibilmente dentro il forno) per circa 1 ora e mezza. Nel frattempo preparate il ripieno delle girelle di pizza.

Lavate con cura la melanzana e tagliatela a cubetti piuttosto piccoli. Friggete questi ultimi in olio di semi di girasole ben caldo e quando sono dorati trasferiteli su carta assorbente da cucina e regolate di sale. A parte sminuzzate il salame, tagliate a cubetti la mozzarella (che dovrà essere asciutta) e condite la passata di pomodoro con un pizzico di sale e un po’ di zucchero.

Trascorso il tempo della lievitazione, stendete l’impasto in una sfoglia sottile rettangolare alta circa 1 cm. Distribuitevi sopra la passata di pomodoro in maniera omogenea, evitando il bordo per circa 1-2 cm. Aggiungete anche i cubetti di melanzana, il salame sminuzzato e la mozzarella a cubetti. Completate con il Parmigiano Reggiano grattugiato fresco.

Partendo dalla base, arrotolate delicatamente l’impasto formando un lungo rotolo e sigillate bene le estremità. Con un coltello dalla lama affilata, tagliatelo a rondelle larghe circa 2-3 cm. Posizionate ciascuna rondella su una teglia ricoperta di carta da forno e spolverizzatela con l’origano. Ripetete l’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti. E’ importante distanziare le girelle di pizza fra loro, per non farle attaccare durante la cottura.

Cuocete le girelle di pizza in forno statico preriscaldato a 190°C per circa 15-20 minuti. Non appena risulteranno dorate sia sopra che sotto, sfornatele e lasciatele intiepidire prima di consumarle. Ottime sia calde che tiepide.

Girelle di pizza con melanzane, salame e mozzarella

Conservazione

Questa portata può essere conservata a temperatura ambiente per al massimo 1 giorno dalla preparazione oppure sarà possibile congelarla dopo la cottura.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Le girelle di pizza sono perfette per una cena informale in famiglia oppure per un buffet in compagnia di amici! Per un risultato ottimale, è importante prestare molta attenzione alla lievitazione (lontano da correnti d'aria). Potrete inoltre utilizzare gli ingredienti che più gradite: ad esempio sarà possibile sostituire la mozzarella con della scamorza affumicata.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!