Pizza con salsiccia piccante e funghi secchi

La pizza con salsiccia piccante e funghi secchi è una variante della classica pizza margherita, da preparare per una serata con gli amici. Ecco la ricetta

Pizza con salsiccia piccante e funghi secchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pizza con salsiccia piccante e funghi secchi è un prodotto da forno sfizioso e ricco, una variante della classica pizza margherita fatta in teglia alta e soffice. Ottima da consumare durante una cena in compagnia di amici o parenti, questa pizza soddisfa anche i palati più esigenti.

L’abbinamento salsiccia e funghi è abbastanza conosciuto ed apprezzato; se lo preferite potete sostituire i funghi secchi con quelli freschi come ad esempio gli champignon, anche se i funghi secchi possiedono un aroma ancora più forte e stuzzicante.

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti per la base

  • 350 g di farina manitoba
  • 150 g di farina 00
  • 25 g di lievito di birra
  • 320 ml di acqua
  • 60 ml di olio extravergine d’oliva
  • 35 g di zucchero
  • 20 g di sale

Ingredienti per condire

  • 400 g di passata di pomodoro
  • 300 g di mozzarella
  • 350 g di salsiccia
  • 20 g di funghi
  • q.b di origano

Preparazione

Per realizzare la pizza con salsiccia piccante e funghi secchi per prima cosa dovrete preparare l’impasto. Miscelate le due tipologie di farina all’interno di una ciotola capiente e al centro praticate un buco, dove andrete a mettere il lievito di birra fresco sbriciolato. Sciogliete quest’ultimo con un po’ di acqua tiepida e successivamente aggiungete lo zucchero, l’olio extravergine d’oliva e infine il sale.

Utilizzando una forchetta, amalgamate tutti gli ingredienti fra loro aggiungendo gradatamente tutta l’acqua tiepida e trasferite l’impasto sul piano del tavolo infarinato. Iniziate ad impastare a mano, fino a quando otterrete un impasto soffice ed elastico (ci vorranno circa 10 minuti). Infine rimettete l’impasto nella ciotola infarinata, copritelo con della pellicola per alimenti e mettete a lievitare in un luogo caldo fino a quando raddoppierà di volume (all’incirca 1 ora e mezza).

Mentre attendete che l’impasto lieviti, procedete con la preparazione del condimento per la pizza. Mettete a rinvenire i funghi secchi in poca acqua calda per circa 15 minuti, dopo di che strizzateli e tritateli grossolanamente. Cuocete la salsiccia al peperoncino su una padella (o griglia) antiaderente e quando sarà cotta tagliatela a rondelle e tenetela al caldo. Tagliate a cubetti la mozzarella e condite la passata di pomodoro con un filo d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale.

Trascorso il tempo della lievitazione, riprendete l’impasto e stendetelo in una sfoglia sottile ma non troppo. Posizionate l’impasto su una teglia grande rettangolare ben oleata e sopra distribuitevi la passata di pomodoro condita. Infornate la pizza in forno statico a 190°C per 25 minuti, dopo di che sfornatela e conditela con la mozzarella, i funghi rinvenuti e strizzati e infine con la salsiccia piccante a rondelle. Infornate nuovamente la pizza per circa 5 minuti o comunque fino a quando la mozzarella diventerà filante, infine sfornate e spolverizzate con una manciata di origano essiccato. Gustate la vostra pizza ben calda ma anche tiepida sarà buonissima.

In alternativa potete preparare una focaccia pugliese o una pizza senza glutine se avete degli ospiti o dei familiari celiaci.

Pizza con salsiccia piccante e funghi secchi

Conservazione

La pizza con salsiccia piccante e funghi secchi si conserva per al massimo un paio di giorni. Vi basterà rimetterla in forno per una decina di minuti, o passarla per pochi secondi al microonde, perchè torni nuovamente morbida e calda come quando l’avete sfornata.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Se lo gradite potete utilizzare la classica salsiccia di suino oppure sostituire i funghi secchi con gli champignon freschi affettati e aggiunti a crudo sulla pizza. E' consigliabile gustare la pizza ben calda, sorseggiando una birra ghiacciata oppure una bibita analcolica gassata.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!