Pizza margherita su stecco

La pizza margherita è un grande classico intramontabile, famoso ed amato in tutto il mondo. Questa versione su stecco sarà ideale per un buffet o un aperitivo e vi permetterà di creare delle monoporzioni facilissime da servire. Scopriamo passo dopo passo come si procede per ottenere un risultato davvero perfetto

Pizza margherita su stecco
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pizza margherita su stecco è un’ idea originale per servire la pizza ed è perfetta per l’aperitivo, l’antipasto ma anche per una festa di compleanno.

E’ semplicissima da preparare e farà felici tutti, grandi e piccoli. Inoltre, potete farcirla in diversi modi con prosciutto cotto e formaggio, con patatine e wurstel. Sarà perfetta anche nella versione dolce con crema pasticcera, nutella, marmellata e potete sostituire la pasta per pizza con la pasta sfoglia.

Vediamo insieme come procedere.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta per pizza
  • 200 ml di passata di pomodoro
  • 100 g di mozzarella di bufala
  • q.b di basilico
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di parmigiano reggiano

Preparazione

Per preparare la pizza margherita su stecco, prima di tutto, mettete a sgocciolare la mozzarella in uno scolapasta e lavate il basilico per bene sotto acqua corrente.

Nel frattempo, in una ciotolina, mescolate la passata di pomodoro, un filo d’olio extravergine d’oliva, il pizzico di sale e mescolate per amalgamare il tutto. Srotolate la pasta per pizza e con un coltello a lama liscia o con un taglia pasta formate dei rettangoli abbastanza grandi.

Farcite la metà dei rettangoli con un cucchiaio di passata di pomodoro condita, il parmigiano reggiano grattugiato, la mozzarella tagliata a fettine e una fogliolina di basilico fresco. Spennellate i bordi del rettangolo con l’olio extravergine d’oliva, aggiungete lo stecco, fate una leggera pressione e coprite il ripieno con un altro rettangolo di pasta per pizza.

Sigillate per bene i bordi e ritagliate la pasta in eccesso con l’aiuto di una rotella taglia pizza e dategli la forma del “ghiacciolo”. Sistemate le pizze su stecco in una teglia foderata con carta da forno, spennellate con altro olio extra vergine d’oliva e cuocete a 180°C per 30 minuti.

Appena sono pronte lasciatele intiepidire, sistematele su un piatto da portata e servite.

Pizza margherita su stecco

Conservazione

La pizza margherita su stecco si conserva per al massimo 2 giorni. L’ideale, però, è consumarla in giornata.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare la pizza su stecco per l'antipasto, l'aperitivo ma anche per una festa di compleanno. Sono perfette farcite in diversi modi per esempio con prosciutto cotto e formaggio, prosciutto crudo e mozzarella o wurstel e patatine. Sono ottime anche nella versione dolce con nutella, crema pasticcera e se volete, potete sostituire la pasta per pizza con la pasta sfoglia.

Altre ricette interessanti
Commenti
Deciso Fangosi
Deciso Fangosi

23 settembre 2019 - 16:02:47

Ho già fame

0
Rispondi