Pizza allo yogurt in padella

La pizza allo yogurt in padella è un'alternativa pratica e veloce alla classica pizza fatta in casa. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Pizza allo yogurt in padella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pizza allo yogurt in padella è velocissima da preparare in quanto non necessita di lievitazione e cuoce in pochi minuti. Risulta molto leggera grazie alla presenza dello yogurt magro senza zucchero nell’impasto.

Questo impasto è molto versatile in quanto si realizza facilmente a mano, quindi senza l’ausilio di un’impastatrice ed in più è adatto a tantissimi tipi di farcitura! Ovviamente non sarà di certo la tradizionale pizza napoletana al piatto, ma può essere comunque una valida alternativa soprattutto se pensata all’ultimo momento. 

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima pizza allo yogurt in padella.

Ingredienti per la base

  • 300 g di farina 00
  • 250 g di yogurt magro
  • 6 cucchiai di acqua
  • q.b di sale
  • 10 g di lievito istantaneo per torte salate

Ingredienti per condire

  • q.b di passata di pomodoro
  • 250 g di mozzarella
  • q.b di basilico
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare la pizza allo yogurt in padella versate in una ciotola la farina setacciata. Aggiungete lo yogurt, la dose di acqua, il lievito istantaeo per torte salate e il sale. 

Iniziate ad amalgamare gli ingredienti con un cucchiaio di legno; quando l’impasto comincia a prendere forma procedete a lavorarlo con le mani. Spostatevi sul piano da lavoro ben infarinato e continuate a impastare fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

Dividete il panetto in due parti uguali e stendete ognuna con l’aiuto di un matterello. Riscaldate una padella antiaderente e poggiateci una delle due pizze sopra. Coprite con un coperchio ermetico, possibilmente in vetro trasparente e fate cuocere a fiamma dolce per 4-5 minuti. Controllate che la parte di sotto sia ben cotta e girate dall’altro lato. 

Farcite con la passata di pomodoro, la mozzarella ben sgocciolata e un filo di olio extravergine di oliva. Richiudete il coperchio e continuate la cottura per altri 3-4 minuti. Servite con una o due foglie di basilico fresco al centro. Fate lo stesso per l’altro disco di pizza. 

In alternativa potete preparare una focaccia in padella o delle pizzette di melanzane.

Conservazione

La pizza allo yogurt in padella si conserva per al massimo un giorno.

Annarita Crescenzi

I consigli di Annarita

Consiglio di utilizzare come condimento, il passato di pomodoro che è più denso e corposo rispetto ai pomodori pelati. L'impasto si può preparare anche qualche ora prima di usarlo. La padella deve essere antiaderente e soprattutto con un coperchio trasparente in modo da controllare il grado di cottura senza aprire continuamente perdendo così il calore.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!