Lievitati   •   Torte Salate

Pizza rustica di carne con emmenthal e scamorza

Un piatto unico molto gustoso e goloso, facile da preparare e che saprà conquistare davvero tutti. Un'idea originale per una cena diversa dal solito. Questa pizza rustica di carne con emmenthal e scamorza sarà un'idea straordinaria, perfetta sempre. Vediamo insieme come si prepara

Pizza rustica di carne con emmenthal e scamorza
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il rustico di carne con  emmenthal e scamorza è un ottimo secondo piatto, ideale anche per una gita fuori porta quando anche lontani da casa si vuole gustare una pietanza sana e genuina.

L’impasto del rustico croccante e biscottato ben si presta ad essere il guscio di un ripieno tanto saporito dato dalla carne e dall’insieme degli odori con cui viene cotta. L’emmenthal e la scamorza poi arricchiscono il piatto rendendo il rustico filante e molto molto stuzzicante.

Scopriamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 500 g di farina tipo 1
  • q.b di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 100 g di olio extravergine d’oliva
  • q.b di acqua tiepida
  • 1 uovo

Ingredienti per il ripieno

  • 500 g di carne macinata di vitello
  • 2 uova
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 bicchierino di vino bianco
  • 1 pizzico di pepe nero in grani
  • 50 g di scamorza
  • 100 g di emmenthal

Preparazione

Per preparare il rustico di carne con emmenthal e scamorza la prima cosa da fare è preparare l’impasto che vi occorrerà per la sfoglia.

Su una spianatoia mettete la farina e fate una fontanella al centro; aggiungete l’olio, il sale, lo zucchero e l’uovo e piano piano iniziate ad impastare con le mani.

Mentre impastate aggiungete poco per volta l’acqua tiepida, solo dopo che si sarà assorbita potete aggiungerne dell’altra, finché il composto non si attaccherà più alle mani.

A questo punto impastate energicamente l’impasto sino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo; copritelo con un canovaccio e occupatevi del ripieno. In una padella antiaderente versate l’olio extravergine di oliva e mettete sul fornello a fiamma vivace assieme ad un trito di cipolla carota e sedano.

Pizza rustica di carne con emmenthal e scamorza

Quando l’olio avrà raggiunto la giusta temperatura aggiungete anche la carne, aggiustate di sale e pepe, sfumate con un po’ di vino bianco e fatela cuocere a fiamma bassa. Quando la carne sarà cotta trasferitela in una ciotola, aggiungete le uova e il formaggio e mescolate bene con un cucchiaio.

Ora dividete l’impasto in due parti e stendete il primo con un mattarello sino ad ottenere una sfoglia bella sottile. Rivestite lo stampo  a cerniera (diametro 26 cm) con la sfoglia che avete steso facendola aderire bene sui bordi.

Versate il ripieno di carne sulla base e livellatela con un cucchiaio in modo da coprire tutta la superficie; spolverate con la scamorza grattugiata e aggiungete l’emmenthal tagliato a cubetti.

Stendete l’altra parte della sfoglia e adagiatela sullo stampo in modo da coprire il tutto; unite bene i due strati di impasto e con una rotella per impasti tagliate lungo il perimetro in modo da eliminare l’impasto in eccesso. Ungete tutta la superficie con un po’ dolio e pizzicatela con i rebbi di una forchetta.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 250°C per 20-25 minuti circa. Quando l’impasto sarà diventato bello dorato togliete pure lo stampo dal forno.

Servite il vostro rustico di carne con emmenthal e scamorza ancora fumante.

Pizza rustica di carne con emmenthal e scamorza

Conservazione

La pizza rustica di carne si conserva per al massimo un giorno. Andrà scaldata prima di essere consumata.

Angela Solazzo

I consigli di Angela

Se non amate l’emmenthal o semplicemente preferite un altro tipo di formaggio potete tranquillamente sostituirlo, molto indicata anche la provola. Se volete quando fate cuocere la carne in padella potete anche aggiungergli un peperone, darà sicuramente una sterzata in più al rustico. Preferite lo stampo a cerniera per la cottura del rustico, in questo modo sarà più facile toglierlo dallo stampo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!