Plumcake salato con zucchine e pomodori secchi

Il plumcake salato con zucchine e pomodori secchi è perfetto da servire come antipasto, per accompagnare un aperitivo. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Plumcake salato con zucchine e pomodori secchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il plumcake salato con zucchine e pomodori secchi è un lievitato rustico molto saporito e goloso. Si prepara facilmente ed è indicato da servire in diverse situazioni: per un buffet tra amici, come antipasto o anche come sostituto del pane per accompagnare affettati stagionati e formaggi morbidi. Questo plumcake salato è ottimo poi anche da trasportare quindi potreste portarlo in spiaggia o per una gita fuori porta.

Vediamo quindi insieme come preparare il plumcake salato con zucchine e pomodori secchi.

Ingredienti

  • 200 g di farina 00
  • 100 g di pecorino
  • 100 ml di latte intero
  • 3 uova
  • 1 zucchina
  • 5 pomodori secchi
  • 8 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 1/2 bustina di lievito istantaneo per torte salate

Preparazione

Preparare il plumcake salato con zucchine e pomodori secchi è facilissimo. Per prima cosa accendete il forno a 200°C statico poi rivestite con carta forno uno stampo per plumcake.

A questo punto iniziate dalle verdure quindi lavate e spuntate la zucchina poi grattugiatela e lasciatela momentaneamente da parte. Prendete poi i pomodori secchi, strizzateli bene per togliere l’olio in eccesso e sminuzzateli al coltello.

Infine preparate l’impasto del plumcake mettendo in una ciotola le uova. Sbattetele bene con una forchetta o con delle fruste. Aggiungete poi l’olio extravergine d’oliva ed il latte e proseguite a sbattere il composto liquido per qualche secondo.

Versate poi le polveri, ovvero la farina, il formaggio pecorino, il lievito, il sale ed il pepe a piacere e proseguite a mescolare sempre con le fruste fino ad avere un composto liscio, senza grumi, piuttosto morbito.

A questo punto introducete nell’impasto la zucchina grattugiata e i pomodori a pezzettini ed incorporateli usando un cucchiaio per non rovinarli. Infine versate il composto nello stampo, poi cuocete per circa 40 minuti. Fondamentale è la prova stecchino per verificare se all’interno il plumcake è cotto.

Trascorso il tempo di cottura estraete lo stampo dal forno, subito togliete la carta forno e rimettete il plumcake ancora per 5-10 minuti sotto sopra per concludere la cottura. Lasciatelo poi intiepidire prima di tagliarlo altrimenti si spaccherà.

In alternativa potete preparare una torta 7 vasetti salata con zucchine e scamorza o un plumcake 7 vasetti salato.

Plumcake salato con zucchine e pomodori secchi

Conservazione

Il plumcake salato con zucchine e pomodori secchi si conserva per al massimo 2 giorni.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Potete sbizzarrirvi nella preparazione del plumcake salato utilizzando tutti gli ingredienti che più vi piacciono. Un'ottima alternativa a zucchine e pomodori secchi sono olive e peperoni oppure potete anche usare affettati come il salame e formaggi filanti come la scamorza. Se non volete usare la carta forno allora prendete uno stampo in silicone di buona qualità e bagnatelo con acqua fredda prima di usarlo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!