Quiche lorraine

La quiche è una torta salata di origini francese preparata principalmente con la crème fraîche e le uova, moltissimi i modi per prepararla,una buona e semplice torta divertente da fare nella quale possiamo lasciare libero sfogo alla nostra fantasia!!

Quiche lorraine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Se volete stupire i vostri ospiti con un piatto particolare, la quiche lorraine fa al caso vostro.

E’ una buonissima torta salata di origini francesi preparata principalmente con uova e crème fraîche. La farcitura base si prepara mischiando tre ingredienti: uova, pancetta e formaggio. Col passare del tempo, la ricetta originale, come sempre accade, ha subito delle modifiche e si è evoluta conoscendo anche delle altre varianti, ad esempio con zucchine e vari tipi di formaggio.

Scopriamo la ricetta originale e come prepararla.

Ingredienti

  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di pepe
  • Uova 1 intero più 3 tuorli
  • Sale quanto basta
  • 150 g Groviera grattugia
  • 300 ml panna fresca liquida
  • 200 g pancetta affumicata a dadini

Per la pasta brisée

  • 200 farina 00
  • 100 g burro
  • 70 ml di acqua
  • Sale quanto basta

Come preparare la quiche lorraine

Per prima cosa preparate la pasta brisè, in un mixer mettetete la farina, il burro freddo, una presa di sale  e azionate fino a ottenere un composto “sabbioso”, versate il tutto in una ciotola e aggiungete l’acqua. Impastate con le mani  fino a ottenere un panetto che andrete a ricoprire con la pellicola trasparente e che metterete a compattare in frigorifero per  40 minuti. Una volta pronta, infarinate un piano di lavoro e stendete la sfoglia molto velocemente,  calcolando che il cerchio di pasta dovrà coprire il fondo della vostra teglia, aderire ai bordi e sbordare leggermente di circa 2 centimetri.

Arrotolate la sfoglia sul mattarello e adagiatela sulla tortiera del diametro di 24 cm, precedentemente imburrata, e fate aderire la pasta brisè per bene al fondo e ai bordi, tagliate la pasta in eccesso con una rotella tagliapasta, o usate un coltellino e infine, con una forchetta, punzecchiate la pasta brisè sul fondo della teglia. Quindi procedete con la cottura in bianco o cieca (per ottenere una pasta fragrante e fare in modo che aggiunto il composto la base non diventi umidiccia), coprite la pasta con un foglio di carta da forno colmata da legumi secchi. Mettete la teglia in forno preriscaldato a 190 gradi per 15 minuti.

Se lo desiderate potete preparare la quiche lorraine con pasta sfoglia utilizzando questo ingredienti al posto della brisée. Il risultato sarà comunque ottimo, più sfogliato e croccante. fatevi, quindi, guidare dai vostri gusti e da quelli di vostri ospiti.

Intanto preparate gli ingredienti che vi serviranno per il ripieno della quiche: prendete le uova e sbattetele in una ciotola, insieme alla panna; aggiungete poi un pizzico di noce moscata, un pizzico di pepe, il sale, e mescolate il tutto fino ad ottenere una crema. Fate scottare la pancetta a dadini  per 10 minuti in acqua bollente, poi scolatela e tenetela da parte. Quindi grattugiate il groviera e tenete da parte anche questo.Una volta trascorsi i 15 minuti. sfornate la quiche, togliete i fagioli e la carta da forno e spennellate il fondo con dell’albume.

Successivamente rimettete in forno la quiche per altri 5-10 minuti a 170° in modo da far dorare per bene il fondo. Una volta estratta la base della quiche dal forno, disponete sul fondo il formaggio grattugiato coprite con il composto di uova e panna  e aggiungete i dadini di pancetta affumicata .

Infornate la quiche lorraine a  170° per circa 15-20 minuti, fino a che  si sarà dorata in superficie. Prima di servire la quiche lorraine lasciatela riposare nella teglia per 10 minuti, così, compattandosi, sarà più semplice tagliarla a fette.

Quiche lorraine con zucchine

Un ottimo modo per arricchire questa ricetta è quello di utilizzare delle verdure per la preparazione.

In particolare le zucchine si prestano benissimo a questo uso. Potete decidere di ridurle in fettine sottili o in cubetti ed in entrambi i casi dovrete passare in padella con olio ed uno spicchio d’aglio, aggiustare di sale e pepe e far cuocere fino a quando avrete ottenuto una cottura perfetta.

Mettete da parte a freddare e successivamente potete aggiungere le zucchine agli altri ingredienti del ripieno.

Quiche lorraine Bimby

Per facilitare la preparazione di questa ricetta potete utilizzare il Bimby. Potrete aggiungere all’interno del boccale tutti gli ingredienti per la preparazione della pasta brisée e far lavorare con funzione spiga per 1 minuto.

Fatto questo fate riposare la pasta e preparate il ripieno mischiando insieme tutti gli ingredienti. A questo punto non vi resterà che amalgamare il tutto.

Come conservare la quiche

Questo piatto si può conservare per al massimo un paio di giorni in frigorifero. Lasciate a temperatura ambiente per almeno mezz’ora prima di servire nuovamente oppure scaldatela passandola per alcuni minuti in forno tradizionale o per pochi secondi al microonde.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!