Sbriciolata salata prosciutto cotto e formaggio

La classica sbriciolata dolce viene trasformata in versione salata e costituirà un'ottima torta salata perfetta da servire come piatto unico ma perfetta anche come antipasto originale e diverso dal solito. In questo caso viene farcita con prosciutto cotto e formaggio e sarà davvero straordinaria in svariate occasioni. Scopriamo insieme come si prepara al meglio

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un valida alternativa alla classica sbriciolata dolce che tutti conosciamo.

Questa pasta frolla salata vi conquisterà. Facile da realizzare si può utilizzare come antipasto e farcire in mille modi diversi. In questo caso abbiamo utilizzato qualcosa che può piacere sia ai grandi che ai piccoli. 

Con pochi ingredienti e senza troppi procedimenti lunghi diventerà il vostro salva cena preferito.

Scopriamo, quindi, passo dopo passo come procedere per dare vita ad un piatto straordinario.

Ingredienti

  • 280 g di farina 00
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • 2 tuorli
  • 80 g di burro
  • 5 g di sale
  • 10 g di lievito istantaneo per torte salate
  • 130 g di prosciutto cotto
  • 150 g di galbanino

Preparazione

Si inizia propro dalla preparazione della base che altro non è che la classica pasta frolla ma in questo caso salata per la presenza del formaggio grattuggiato e per l’assenza dello zucchero.

Quindi si dispone la farina a fontana su di un piano da lavoro, al centro si mette il formaggio, il sale, il lievito istantaneo per torte salate, i tuorli ed il burro a pezzetti freddo di frigo.

Si impasta senza aggiungere altra farina alla quantità indicata e bisogna lavorarla fino a quando si compatta ma non in modo perfetto. Infatti dobbiamo ottenere proprio le briciole quelle che poi andranno a comporre la nostra sbriciolata.

Non deve riposare prima di essere utilizzata, altro vantaggio sopratutto per quanto si ha poco tempo. Utilizzate uno stampo dal diametro di 20 cm con fondo estraibile.

Imburrate leggermente il fondo e i bordi, stentete con le mani un primo strato di frolla, appiattite e con i rebbi di una forchetta bucherellate il fondo.

Unite il formaggio a pezzetti ed il prosciutto a cubetti. Ora ricoprite e sbriciolate il più possibile la frolla in modo da coprire tutta la superfice (utilizzate per questa operazione un po’ di farina: farà si che la pasta frolla non vi si attacchi alle mani).

Preriscaldate nel frattempo il forno a 180°C modalità ventilata e successivamente cuocete per circa 35 minuti o fino a quando la superficie sarà dorata.

Prima di servirla fatela intiepidire per una decina di minuti.

Sbriciolata salata prosciutto cotto e formaggio

Conservazione

La sbriciolata salata con prosciutto e formaggio si conserva per un paio di giorni. Si potrà scaldare ripassandola in forno per qualche minuto.

Carmela Di Matteo

I consigli di Carmela

Per una riuscita sicura il burro deve essere freddo da frigo. La farcitura può variare a secondo dei gusti. Se si desidera il burro si può sostituire con olio di semi in pari quantità. La cottura varia da forno a forno, vi consiglio di seguire la preparazione specialmente gli ultimi minuti. Si conserva al massimo per un giorno e non si riscalda prima di servirla.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!