Strudel salato con funghi, radicchio, stracchino e noci

Uno strudel salato sarà ideale per tutta la famiglia, in tantissime occasioni. Un piatto rustico e veloce da preparare che all'occorrenza può diventare anche un perfetto svuota frigo. In questo caso viene farcito con funghi, radicchio, stracchino e noci ed avrà un sapore intenso che vi saprà conquistare subito! Scopriamo insieme come si prepara al meglio

Strudel salato con funghi, radicchio, stracchino e noci
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Uno strudel salato è sempre una buona idea ed in alcuni casi può essere utilizzato come vero svuota frigo. Lo strudel salato con funghi, radicchio, stracchino e noci è un rustico sfizioso e ricco di sapore che può essere servito ad aperitivi e buffet salati o per una cena semplice e veloce. Per una cena dell’ultimo minuto, può essere servito con un contorno di verdure o una fresca insalata oppure può essere servito come antipasto se accompagnato da formaggi e salumi.

Realizzare questo strudel è facile e veloce e il risultato saprà sorprendervi e conquistarvi fin dal primo boccone.

Vediamo insieme come realizzarlo e come fare per ottenere un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 radicchio
  • 150 g di stracchino
  • 250 g di funghi champignon
  • 5 noci
  • 1 uovo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione dello strudel salato con funghi, radicchio, stracchino e noci lavate e pulite il radicchio e poi tagliatelo a listarelle. Fate la stessa cosa per i funghi champignon e tagliateli a fettine.

Versate un filo d’olio di oliva in una padella e unite il radicchio e i funghi. Cuocete il tutto a fiamma media fino a far ammorbidire i funghi e il radicchio, aggiungendo sale e pepe a piacere. Una volta terminata la cottura, lasciate raffreddare il tutto e iniziate a dedicarvi alla preparazione dello strudel.

Stendete il rotolo di sfoglia (preferibilmente rettangolare) su una teglia da forno lasciando a contatto con la teglia la carta da forno con cui è stata arrotolata la sfoglia. Farcite la parte centrale della sfoglia per il senso della lunghezza con i funghi e il radicchio. Abbiate cura di lasciare circa 4 cm di bordo per facilitare la chiusura dello strudel.

Spalmate lo stracchino e per ultimo ingrediente unite le noci tritate grossolanamente. Chiudete lo strudel tirando i bordi verso il centro della sfoglia e sovrapponeteli leggermente. Chiudete poi le 2 estremità dello strudel sigillandole con i rebbi di una forchetta per evitare la fuoriuscita del ripieno durante la cottura. Praticate delle incisioni sulla superficie dello strudel e poi spennellatelo con un uovo sbattuto.

Infornate in forno ventilato preriscaldato a 180°C e cuocete per circa 18-20 minuti, fino a che la superficie dello strudel non risulterà essere ben gonfia e dorata. Lasciate intiepidire leggermente e servite.

Strudel salato con funghi, radicchio, stracchino e noci

Conservazione

Lo strudel si conserva in frigorifero per un paio di giorni al massimo. L’ideale, però, è consumarlo ben caldo dopo la cottura.

Giada Costamagna

I consigli di Giada

Per rendere la torta più leggera potete sostituire l’uovo usato per spennellarla in superficie prima della cottura con del latte. Usate della scamorza affumicata per la farcitura e sostituite il parmigiano grattugiato con del pecorino per dare alla torta un sapore ancora più goloso. In alternativa, potete usare della mozzarella per rendere la farcitura più filante. In questo caso però dovrete far sgocciolare bene la mozzarella prima di usarla, perchè altrimenti bagnerebbe troppo la sfoglia.

Altre ricette interessanti
Commenti
Claudia Marinescu
Claudia Marinescu

10 giugno 2019 - 14:37:35

Da assaggiare ????

0
Rispondi
Giovanna La Barbera
Giovanna La Barbera

22 maggio 2019 - 16:37:30

Ottimo!

0
Rispondi