Strudel salato con patate, funghi e formaggio

Uno strudel salato è perfetto in ogni stagione dell'anno dal momento che può essere farcito in mille modi diversi. In questo caso la farcitura è costituita da patate, funghi e formaggio. Un mix di sapori che avvolgerà il vostro palato e saprà conquistarvi al primo assaggio. Scopriamo insieme come procedere

Strudel salato con patate, funghi e formaggio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Con uno strudel salato il successo è sempre assicurato. Realizzato in questo caso con patate, funghi e formaggio è un perfetto salvacena o svuotafrigoriferoda preparare in pochi passaggi in cucina, ma che vi consentirà di portare in tavola un piatto molto sfizioso.

Perfetto anche come antipasto per i buffet o feste, è un rustico molto versaltile dato che potrete farcirlo in base a quello che avete in casa o alle vostre preferenze culinarie. Un rustico molto veloce che far ingolosire grandi e piccini.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo Strudel salato con patate, funghi e formaggio.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 300 g di patate
  • 500 g di funghi champignon
  • 100 g di robiola
  • 8 fette di leerdammer
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Ingredienti per cospargere e decorare

  • q.b di sesamo
  • 1 tuorlo
  • 4 cucchiai di latte

Preparazione

Per realizzare lo Strudel con patate, funghi e formaggio per prima cosa dovete occuppiarvi delle patate. Lavate le patate con tutta la buccia e fatele cuocere in una pentola con acqua salata finchè saranno ben cotte.

Quando saranno pronte, scolatele, eliminate subito la buccia e schiacciatele formando una purea. Fate raffreddare la purea di patate.

Mentre le patate cuociono preparate i funghi. Puliteli sia sulla sua base che sul cappello, aiutandovi con un fazzoletto leggermente inumidito o con una spazzola, per poter eliminare i residui di terra.

Affettate i funghi sottilmente. Prendete una padella, aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva e saltate i funghi. Aspettate che tutti i liquidi fuoriescano e ultimate salando i funghi. Fateli raffreddare.

Alle patate schiacciate aggiungete: il sale, il parmigiano reggiano e la robiola. Mescolate con una spatola per amalgamare tutti gli ingredienti.

Srotolate il rotolo di pasta sfoglia, che deve essere di forma rettangolare, e iniziate a farcirlo con tutti gli ingredienti: al centro della sfoglia (per il senso della lunghezza) aggiungete un primo strato con la purea di patate, i funghi e delle fette di formaggio. Chiudete delicatamente la pasta sfoglia tirandola bene e formando una forma di strudel.

Richiudete la sfoglia a libro sugli ingredienti, cercando di richiudere i lembi dell’ impasto al centro. Girate lo strudel in maniera tale da posizionare la chiusura verso il basso. Richiudete anche i lati corti dello strudel, eliminando gli eventuali eccessi di impasto.

Mescolate un tuorlo con il latte, quindi praticate dei tagli diagonali su tutta la lunghezza dello strudel e con con l’aiuto di un pennello spennellate su tutta la superficie. Se volete potete realizzare una sorta di treccia. Ultimate con una spolverata di semi di sesamo. Fate cuocere in forno preriscaldato per 20/25 minuti a 180°C. Servitelo tiepiedo.

Strudel salato con patate, funghi e formaggio

Conservazione

Lo strudel con patate, funghi e formaggio si conserva per al massimo un paio di giorni. Andrà scaldato in forno prima di servirlo.

Marisa Trionfante

I consigli di Marisa

Lo Strudel salato è un rustico facile e versatile, ad esempio potete renderlo più goloso aggiungendo della salsiccia o pancetta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!