Torta rustica con patatine fritte, wurstel e mozzarella

La torta rustica con patatine fritte, wurstel e mozzarella è un'ottima idea per un antipasto o un buffet ma si può servire anche come goloso secondo piatto. Ecco la ricetta

Torta rustica con patatine fritte, wurstel e mozzarella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta rustica con patatine fritte, wurstel e mozzarella è un’appetitosa torta salata a base di pasta sfoglia e farcita con croccanti patatine fritte, wurstel di suino e mozzarella a cubetti.

Perfetta come antipasto o piatto unico, questa torta rustica stuzzica l’appetito di grandi e piccini grazie alla presenza delle intramontabili patatine fritte e dei gustosi wurstel. Nonostante sia decisamente semplice da preparare, garantisce un risultato finale ghiotto ed invitante.

Vediamo insieme come realizzarla in pochissimi e facili step.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 200 g di mozzarella
  • 200 g di wurstel
  • 1 uovo
  • 500 g di patate
  • q.b di sale
  • q.b di sesamo
  • 300 ml di olio di semi
  • q.b di semi di papavero

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta rustica con patatine fritte, wurstel e mozzarella occorre partire dalla frittura delle patatine a bastoncini fresche o surgelate.

Come primo step dovete riscaldare abbondante olio di semi di girasole in una capiente padella antiaderente. Quanto siete certi che l’olio abbia raggiunto una temperatura molto elevata, versate lentamente le patatine e fatele friggere per circa 5 minuti.

Quando avrete terminato di friggere le patatine fate scolare l’olio in eccesso su un foglio di carta assorbente e lasciatele intiepidire su un piatto.

Procedete prendendo il rotolo di pasta sfoglia tonda e disponendola su una teglia delle medesime dimensioni, facendola aderire per bene alla teglia e bucherellandola con una forchettina. Accendete il forno e iniziate a riscaldarlo, impostandolo alla temperatura di 200° C per circa 10 minuti. Nel frattempo dedicatevi a tagliare la mozzarella in piccoli cubetti e i wurstel a rondelle.

Disponete le patatine fritte al centro della pasta sfoglia e cospargetele con uno strato di cubetti di mozzarella e rondelle di wurstel. Ripetete l’operazione finchè le patatine, la mozzarella e i wurstel non saranno stati disposti tutti all’interno della pasta sfoglia in maniera ordinata e armoniosa. Spennellate i bordi della torta rustica con un uovo sbattuto e cospargetene i margini con sesamo e semi di papavero.

L’ultimo step consiste nell’infornare la vostra torta rustica per 40 minuti circa a 200°C. Controllate frequentemente il grado di doratura della torta salata durante il tempo di cottura, onde evitare bruciature superficiali. Una volta trascorsi 40 minuti, sfornate la teglia e lasciate intiepidire. Servite la vostra torta rustica a tranci e buon appetito.

In alternativa potete preparare delle patate gratinate alla tedesca o delle patate a fisarmonica filanti.

Torta rustica con patatine fritte, wurstel e mozzarella

Conservazione

La torta rustica con patatine fritte, wurstl e mozzarella si conserva per al massimo un paio di giorni.

Gloria La Barbera

I consigli di Gloria

Per assaporare al meglio la vostra torta rustica con patatine fritte, wurstel e mozzarella suggerisco di servirla appena sfornata e non tiepida, al fine di gustare in toto la mozzarella ancora filante. Optate per i wurstel di grandi dimensioni: le rondelle più grandi garantiscono un risultato migliore rispetto a quello che si potrebbe ottenere affettando i classici wurstel piccoli.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!