Lievitati   •   Torte Salate   •   Vegeteriano

Torta salata con caponata di verdure

La torta salata con caponata di verdure è una preparazione rustica, perfetta da servire come antipasto o per cena. Ecco la ricetta

Torta salata con caponata di verdure
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta salata con caponata di verdure è perfetta per un antipasto, per accompagnare un aperitivo o da servire come secondo piatto in una cena informale.

La base, realizzata con della pasta brisée fatta in casa, viene arricchita da una caponata di verdure miste, perfetta per ogni stagione, dal momento che potrà essere realizzata con le verdure fresche nel periodo nel quale ci si trova.

Una torta salata colorata, saporita e semplice da preparare. Per chi volesse alleggerire e velocizzare ancora di più la preparazione potrà utilizzare al posto della base fatta in casa della brisée o della pasta sfoglia acquistata pronta.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima torta salata con caponata di verdure.

Ingredienti per la brisée

  • 150 g di farina 00
  • 80 g di burro
  • 40 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate

Ingredienti per il condimento

  • 2 melanzana
  • 2 peperoni
  • q.b di sedano
  • q.b di capperi
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di aceto
  • 2 cucchiai di zucchero
  • q.b. di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta salata con caponata di verdure dovete partire dalla base, ovvero della realizzazione della pasta. Come prima cosa disponete sul piano di lavoro o all’interno della planetaria la farina ed il burro, che deve essere ridotto in tocchetti, aggiungete anche il lievito e successivamente anche il sale e cominciate a lavorare il tutto fino a quando avrete ottenuto un composto sabbioso a cui dovrete aggiungere poco per volta l’acqua, che deve essere ben fredda. Lavorate il tutto fino a quando avrete ottenuto un impasto compatto non più appiccicoso. Avvolgete la pasta con della pellicola trasparente e mettete in frigorifero a compattarsi per almeno mezz’ora.

Nel frattempo dedicatevi alla caponata di verdure. Prendete le vostre verdure, lavatele e privatele di estremità o semi interni e riducetele in cubetti. È importante che i cubetti delle varie verdure utilizzate per questa preparazione siano più o meno tutti della stessa dimensione così da avere un risultato ben omogeneo.

All’interno di una padella ben capiente fate andare dell’olio extravergine d’oliva ed aggiungete il sedano ridotto in piccoli cubetti ed i capperi. Fate andare il tutto ed aggiungete quindi le vostre verdure. Aggiustate di sale e pepe fate saltare il tutto per diversi minuti. Se necessario aggiungete qualche mestolo di brodo vegetale per favorire la cottura delle vostre verdure. Quando le verdure saranno cotte aggiungere un bicchierino circa di aceto ed un paio di cucchiai di zucchero così da creare una nota agrodolce alla vostra caponata di verdure.

Dosate la quantità di aceto e di zucchero in base al sapore che volete che prevalga all’interno di questa preparazione. Fate sfumare per bene l’aceto e fate proseguire la cottura per qualche altro minuto. A questo punto la torta salata con caponata di verdure è pronta.

Riprendete la pasta brisée e stendetela sul piano di lavoro infarinato fino ad ottenere una sfoglia della grandezza tale da consentirvi di foderare uno stampo di 4 cm di diametro sul fondo e sui bordi, pigiando bene con le dita. Fatto questo bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta e disponete la vostra caponata di verdure.

A questo punto la torta salata con caponata di verdure è pronta per essere messa in forno preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti o fino a quando la vostra pasta sarà appena dorata. La torta salata con caponata di verdure andrà sfornata, lasciata da parte ad intiepidirsi e poi servita ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare una torta salata con melanzane o una torta salata zucchine e brie.

Torta salata con caponata di verdure

Conservazione

La torta salata con caponata di verdure si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero o all’interno di un contenitore ermetico.

Prima di servirla di nuovo ai vostri ospiti, però, dovrete ripassarla in forno tradizionale o a microonde così che torni ben calda come quando l’avete preparate. Se volete servirla invece a temperatura ambiente lasciatela fuori dal frigorifero per almeno mezz’ora.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Come detto precedentemente per questa preparazione utilizzate le verdure di stagione che più preferite. Per una nota profumata in più potete aggiungere anche delle foglie di basilico alla vostra preparazione. Per un risultato finale sarà ancora più particolare e sfizioso potete invece aggiungere una nota filante disponendo sul fondo della vostra pasta dei cubetti di formaggio e coprire con la caponata di verdure. Il risultato finale sarà davvero strepitoso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!