Torta salata con crescenza, patate e pancetta

Le torte salate sono sempre molto apprezzate e costituiscono sempre un'ottima idea per una cena diversa dal solito o per un antipasto particolare. In questa versione con crescenza, patate e pancetta è letteralmente irresistibile, cremosa e dal gusto intenso. Scopriamo, quindi, insieme come si prepara e tanti consigli utili per un piatto che faccia letteralmente impazzire tutti

Torta salata con crescenza, patate e pancetta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta salata con crescenza, patate e pancetta affumicata può essere un ottimo antipasto, ma anche un piatto unico molto ricco e gustoso.

Una base di pasta sfoglia che racchiude tanti ingredienti, tutti molto equilibrati fra loro. La crescenza con la besciamella renderanno questo piatto davvero irresistibile e cremoso. Ricca di ingredienti molto saporiti che concquisterà tutti. Piatto delicato ma dal gusto deciso, ideale per pranzi e cene, ma anche per aperitivi, buffet o feste. Apprezzata molto non solo dagli adulti ma anche dai bambini.

Vediamo, passo dopo passo, come dare vita a questo piatto straordinario.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 2 patate
  • 1/2 cipolla
  • 140 g di pancetta affumicata
  • 165 g di crescenza
  • 60 g di burro
  • 300 ml di latte
  • 30 g di farina 00
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di noce moscata
  • q.b di sale

Ingredienti per spennellare

  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di acqua

Preparazione

Prima di tutto mettete le patate all’interno di una pentola con acqua fredda e sale. Dal momento del bollore fate cuocere per circa 20 minuti. Nel frattempo in una padella mettete la metà del burro, cioè 30 grammi.

Mondate la cipolla e trituratela, o tagliatela a fettine sottili se vi piace di più. Unite la cipolla al burro nella padella e accendete il fuoco a fiamma bassa. Aggiungete i cubetti di pancetta affumicata e fate cuocere sempre a fiamma bassa per almeno 20 minuti. Se vedete poco liquido di cottura aggiungete un cucchiaio o due di acqua calda. Una volta che le patate saranno pronte, scolatele, fatele freddare e sbucciatele. Tagliatele prima a metà per la lunghezza e poi a piccoli cubetti all’incirca della stessa grandezza. Mettete da parte.

Torta salata con crescenza, patate e pancetta

Preparate la besciamella. In un pentolino fate sciogliere il restante burro (30 grammi), unite la farina e fate tostare per un minuto circa. Aggiungete a filo il latte, sempre mescolando, e per ultimo la noce moscata. Aggiustate di sale. Per addensare la besciamella ci vorranno almeno 4 o 5 minuti. Una volta che sarà pronta spegnete e fate freddare.

Prendete una tortiera in porcellana del diametro di circa 24 cm, imburratela e spolverate con poca farina. Stendete la pasta sfoglia senza la carta da forno. Al suo interno mettete tutti gli spicchi di patate, la cipolla con la pancetta, la besciamella ed infine la crescenza tagliata a fette. Richiudete i bordi in eccesso della pasta sfoglia all’interno. Spolverate con prezzemolo tritato e spennellate i bordi con 1 uovo sbattuto misciato con 2 cucchiai di acqua fredda. Cuocete in forno caldo a 180°C per almeno 30 minuti. Servite tiepida.

Torta salata con crescenza, patate e pancetta

Conservazione

La torta salata con crescenza, patate e pancetta affumicata si conserva per al massimo 2 giorni in un contentire ermetico riposto in frigo. Andrà nuovamente scaldata prima di riproporla ai vostri ospiti.

Ombretta Orrù

I consigli di Ombretta

Se non avete tempo di fare tutti i passaggi, potete lessare le patate al microonde in soli 4 minuti se avete l'apposita sacca. Se non volete imburrare e infarinare la tortiera potete usare tranquillamente la carta forno che e presente nella stessa pasta sfoglia che andrete a srotolare. Al posto della crescenza potete usare anche lo stracchino.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!