Torta salata con funghi, mortadella e Galbanino

Le torte salate sono sempre un asso nella manica, da poter preparare in mille varianti diverse, sfruttando i prodotti di stagione o ciò che si ha nel frigo. Una torta salata con funghi, mortadella e Galbanino sarà davvero eccezionale e perfetta per un antipasto o un piatto unico durante una cena informale in famiglia. Ecco la ricetta

Torta salata con funghi, mortadella e Galbanino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le torte salate costituiscono un ottimo secondo piatto, una valida alternativa ai classici piatti di carne o pesce oppure possono essere serivti per un aperitivo ricco e informale.

La torta salata con funghi, mortadella e Galbanino è un vero tripudio di sapori ed è un’ottima portata da servire se avete commensali golosi e che amano i gusti decisi. Con poca spesa riuscirete infatti a preparare un piatto ricco sia di ingredienti che di gusto, ideale da accompagnare ad un calice di vino rosso che esalti i sapori di questo rustico. Vediamo quindi come si prepara.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta brisée
  • 240 g di funghi cardoncelli
  • 130 g di mortadella
  • 6 fette di galbanino
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 pizzico di pepe
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per la preparazione della torta salata con funghi, mortadella e Galbanino cominciate dall’accurata pulizia dei funghi, in questo caso cardoncelli, che dovrete sciacquare velocemente sotto acqua corrente per eliminare ogni residuo di impurità e terriccio. Tagliate l’ultima parte del gambo e tamponateli con un canovaccio pulito per eliminare l’eccesso di acqua.

Nel frattempo pelate uno spicchio di aglio e fatelo imbiondire a fuoco medio con un paio di cucchiai di olio. Tagliate a pezzetti di medie dimensioni i funghi e non appena l’olio si sarà scaldato aggiungete in padella i funghi, salate e pepate. Fate cuocere per circa 5 minuti, dopodichè eliminate l’aglio e lasciate intiepidire il condimento. Procedete tagliando a cubetti piccoli e regolari la mortadella.

Rompete in una ciotola capiente un uovo e sbattetelo con un pizzico di sale e il formaggio grattugiato. Insaporite con un pizzico di pepe, aggiungete la mortadella e 3 fette di Galbanino tagliate finemente a coltello. In ultimo unite i funghi e mescolate per far insaporire.

Srotolate un rotolo di pasta brisée in una teglia da forno, bucherellate il fondo e copritelo con le restanti fette di Galbanino. Versate poi il ripieno appena preparato e livellatelo con una spatola da cucina. Ripiegate i bordi verso l’interno e infornate in forno preriscaldato a 190°C per circa 30 minuti, sino a che la sfoglia sarà ben dorata. Sfornate e lasciate intiepidire prima di servirla.

Torta salata con funghi, mortadella e Galbanino

Conservazione

La torta salata con funghi, mortadella e Galbanino si conserva al massimo un paio di giorni.

Luana Tandoi

I consigli di Luana

Per la realizzazione di questa ricetta potete sostituire i funghi cardoncelli con i porcini o con gli champignon. Usate la pasta brisée al posto della classica pasta sfoglia perchè più croccante e mantiene meglio questo tipo di condimento che potete arricchire con una foglia di menta fresca o del peperoncino fresco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!