Lievitati   •   Torte Salate

Torta salata con radicchio, funghi e scamorza affumicata

La torta salata con radicchio, funghi e scamorza affumicata è un piatto unico vegetariano ideale da preparare nel periodo autunnale e da gustare durante una cena in famiglia

Torta salata con radicchio, funghi e scamorza affumicata
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Questa torta salata a base di verdure e formaggi è perfetta per stupire i propri ospiti con semplicità: si tratta, infatti, di una portata facile da realizzare ed economica.

Il suo guscio lievemente croccante racchiude un morbido e filante ripieno, che la rende davvero irresistibile. Vediamo come si prepara e qualche consiglio utile.

Torta salata con radicchio, funghi e scamorza affumicata Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 150 g di radicchio
  • 250 g di funghi champignon
  • 250 g di scamorza affumicata
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 7 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/4 cipolle
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di sesamo

Preparazione

Realizzare la torta salata con radicchio, funghi e scamorza affumicata è abbastanza semplice e veloce; per iniziare lavate con cura le foglie di radicchio e tagliatele a listarelle. A parte pulite i funghi e affettateli.

Affettate finemente la cipolla e mettetela in un’ampia padella insieme a 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e soffriggete la cipolla. Non appena quest’ultima è dorata, unite il radicchio e saltatelo a fiamma vivace per circa 3-5 minuti. A questo punto bagnate il radicchio con un mestolino di acqua calda, aggiungete un pizzico di sale e coprite con un coperchio.

Stufate il radicchio a fiamma moderata per circa 10 minuti, quando è tenero trasferitelo su un piatto eliminando il liquido in eccesso. Fate raffreddare a temperatura ambiente.

Nella stessa padella dove avete cotto il radicchio, mettete uno spicchio d’aglio schiacciato e 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Scaldate l’olio e quando l’aglio è dorato aggiungete i funghi e mescolate con cura. Cuocete i funghi per circa 10-15 minuti, infine regolate di sale e pepe a piacere.

Sbattete leggermente le uova con un pizzico di sale e aggiungete il Grana Padano grattugiato. In un’ampia ciotola mettete il radicchio ben sgocciolato, i funghi e la scamorza affumicata a dadini. Versatevi sopra il composto di uova e formaggio, quindi amalgamate per bene il tutto.

Prendete adesso una teglia rotonda del diametro di circa 22-24 cm e all’interno posizionatevi la pasta sfoglia fresca con la sua carta da forno in dotazione. Bucherellate il fondo utilizzando una forchetta, quindi versatevi sopra il ripieno preparato precedentemente. Ripiegate i bordi della pasta sfoglia verso l’interno e spennellateli con un tuorlo mescolato con un cucchiaio di latte. Decorate, infine, con semi di sesamo (facoltativo).

Cuocete la torta salata in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti, quando è cotta sfornatela e lasciatela intiepidire prima di consumarla.

Conservazione

Questo lievitato può essere conservato in frigorifero per al massimo 2 giorni dalla preparazione oppure congelato (se tagliato a fette).

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato ottimale assicuratevi di utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità (meglio se da agricoltura biologica). Se lo gradite, potrete sostituire la scamorza affumicata con il formaggio Emmenthal oppure ancora con il gorgonzola piccante. Questa portata può essere consumata come piatto unico durante una cena in famiglia oppure come antipasto insieme ad altri piatti serviti in un buffet freddo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!