Torta salata con radicchio, wurstel e Emmenthal

Una torta salata semplice e realizzata con pochi ingredienti può essere sempre una carta vincente, anche nelle situazioni più estreme in cui si ha veramente poco tempo da dedicare alla preparazione dei pasti. Questa torta salata con radicchio, wurstel e Emmenthal è davvero facile e veloce da preparare ma molto gustosa. Ecco la ricetta

Torta salata con radicchio, wurstel e Emmenthal
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le torte salate sono degli antipasti (o piatti unici) molto apprezzati sia dai grandi che dai più piccoli; ottime sia per una cena in famiglia che da servire durante un apericena in compagnia di amici. Realizzarle è davvero molto semplice e ogni volta ci si può sbizzarrire con gli ingredienti da utilizzare.

Questa torta salata con radicchio, wurstel e Emmenthal è davvero sfiziosa e saporita; ideale se volete stupire i vostri commensali, ha un ripieno filante e piacerà davvero a tutti! Vediamo insieme come realizzarla.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 radicchio
  • 200 g di wurstel
  • 200 g di emmenthal
  • 2 uova
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di grana padano
  • q.b di sale

Preparazione

Preparare la torta salata con radicchio, wurstel e Emmenthal è abbastanza semplice e se lo preferite potrete realizzarla in anticipo, per poi scaldarla al microonde prima di consumarla.

Per prima cosa lavate accuratamente le foglie di radicchio e tamponatele con della carta assorbente da cucina; tagliatele a listarelle e tenetele momentaneamente da parte. Affettate la cipolla (se lo gradite potete utilizzare quella rossa di Tropea) e mettetela in un’ampia padella insieme ai cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e fate soffriggere la cipolla.

Quando quest’ultima risulterà dorata, unite il radicchio a listarelle e successivamente anche i wurstel tagliati a rondelle, quindi fate saltare il tutto a fiamma vivace per un paio di minuti. Sfumate con un po’ di vino rosso e lasciatelo evaporare (facoltativo). Abbassate infine la fiamma e lasciate cuocere il tutto per circa 10 minuti.

Non appena il radicchio sarà diventato tenero, regolate di sale e trasferite il condimento su un piatto per farlo raffreddare. Nel frattempo sbattete leggermente le uova con una presa di sale e aggiungete i cucchiai di Grana Padano grattugiato fresco. Posizionate la pasta sfoglia fresca con la sua carta da forno in dotazione su una teglia rotonda del diametro di 22 cm circa e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.

Aggiungete il condimento di radicchio e wurstel nella ciotola con le uova sbattute e mescolate con cura, per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Infine aggiungete anche il formaggio Emmenthal a cubetti, quindi versate il ripieno sulla pasta sfoglia. Ripiegate delicatamente i bordi della pasta sfoglia verso l’interno e infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.

A cottura ultimata estraete la teglia dal forno e lasciate raffreddare la torta salata prima di servirla.

Torta salata con radicchio, wurstel e Emmenthal

Conservazione

Questa portata può essere conservata per al massimo 1-2 giorni dalla preparazione in frigorifero.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Al fine di ottenere una torta salata dalla cottura perfetta e piacevolmente friabile, posizionate la teglia nella parte bassa del forno (in questo modo non si brucerà in superficie). Per una versione vegetariana, potete sostituire i wurstel di puro suino con dei funghi champignon. Accompagnate la portata con un vino rosato leggermente frizzante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!