Lievitati   •   Torte Salate

Torta salata con spinaci, funghi e besciamella

Le torte salate sono sempre garanzia di successo! Ottime come antipasto o come rustico da servire per cena, sono sempre molto amate anche perchè possono essere realizzate in tante varianti diverse, a seconda dei gusti e delle stagioni. Scopriamo come preparare una torta salata con spinaci, funghi e besciamella ed alcuni consigli tuili

Torta salata con spinaci, funghi e besciamella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le torte salate rappresentano un’idea alternativa per una cena in famiglia; facili da realizzare, possono essere preparate con svariati ingredienti e in tantissime versioni (vegetariane, con salumi e formaggi e persino con il pesce), saranno sempre un successo a tavola e conquisteranno grandi e piccini.

La torta salata con spinaci, funghi e besciamella, ad esempio, è un antipasto o piatto unico dal ripieno morbido e sfizioso. Indicata anche per un aperitivo con amici, questa torta salata vi delizierà al primo assaggio. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 450 g di spinaci
  • 250 g di funghi champignon
  • 250 ml di besciamella
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di noce moscata
  • q.b di sale
  • 1 spicchio di aglio

Preparazione

Realizzare la torta salata con spinaci, funghi e besciamella è abbastanza semplice e veloce; per prima cosa mettete gli spinaci ancora surgelati in una pentola capiente insieme a 20 ml di acqua. Coprite con un coperchio e fate cuocere gli spinaci a fiamma moderata per circa 15-20 minuti. Quando saranno cotti, eliminate l’acqua in eccesso quindi regolate di sale, di pepe e infine aggiungete un pizzico di noce moscata.

Trasferite gli spinaci in un’ampia ciotola, tritateli grossolanamente con un coltello e lasciateli raffreddare a temperatura ambiente. Nel frattempo, nella stessa pentola dove avete cotto gli spinaci, mettetevi uno spicchio d’aglio schiacciato e i cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma bassa e non appena l’aglio risulterà dorato aggiungete i funghi champignon affettati.

Lasciate cuocere i funghi per circa 10 minuti, coprendoli con un coperchio e mescolando di tanto in tanto. Al termine della cottura rimuovete l’aglio, regolate di sale e trasferite i funghi nella stessa ciotola dove avete messo gli spinaci. Lasciate raffreddare il tutto per almeno 15 minuti. Nel frattempo preparate la besciamella o, in alternativa, utilizzate quella pronta in vendita al supermercato.

A questo punto sarà possibile procedere con la preparazione della torta salata: versate la besciamella nella ciotola con gli spinaci e i funghi, quindi mescolate con cura. Regolate di sale, di pepe e infine aggiungete un uovo leggermente sbattuto con i cucchiai di Grana Padano. Prendete adesso una teglia rotonda del diametro di 22 cm circa e all’interno posizionatevi la pasta sfoglia fresca srotolata con la sua carta da forno in dotazione.

Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, quindi versatevi all’interno il composto di besciamella e verdure. Livellate bene con il dorso di un cucchiaio e ripiegate i bordi della pasta sfoglia verso l’interno. Decorate a piacere spennellando i bordi con dell’uovo sbattuto e con semi di sesamo, quindi cuocete la torta salata in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 40-45 minuti.

Quando la torta salata è cotta, sfornatela e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente prima di tagliarla. Ottima sia fredda che tiepida.

Torta salata con spinaci, funghi e besciamella

Conservazione

Questa portata può essere conservata in frigorifero per al massimo 2 giorni dalla preparazione. Sarà comunque necessario riscaldarla in forno al momento di consumarla.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Al fine di ottenere una torta salata gustosa e perfetta, utilizzate sempre ingredienti di qualità (meglio se da agricoltura biologica). Se volete arricchire ancora di più questa portata, sarà possibile aggiungere 150 g di scamorza affumicata a cubetti. Per una versione finger food, potete tagliarla a cubetti oppure a spicchi.

Altre ricette interessanti
Commenti
Caterina Perna
Caterina Perna

17 gennaio 2019 - 13:03:54

Molto invitanteee

0
Rispondi
Caterina Perna
Giovanna La Barbera

17 gennaio 2019 - 20:18:56

Grazie Catia! :)

0