Lievitati   •   Torte Salate   •   Vegeteriano

Strudel salato con funghi, spinaci e caciotta

Lo strudel salato con funghi, spinaci e caciotta è un piatto rustico semplice ma di sicuro effetto. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Strudel salato con funghi, spinaci e caciotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Lo strudel salato con funghi, spinaci e caciotta è una ricetta con pasta sfoglia con un gustoso ripieno. Perfetto anche come antipasto, tagliata in piccole strisce o, se preferite come piatto unico. I funghi danno una bella consistenza al piatto e per ciò diventa una golosa portata, perfetta per che non consuma la carne.

Vediamo, quindi, come preparare lo strudel salato con funghi, spinaci e caciotta.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 100 g di caciotta
  • 250 g di funghi champignon
  • 150 g di spinaci
  • 3 spicchi di aglio
  • 100 g di formaggio
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Ingredienti per spennellare e decorare

  • 1 tuorlo
  • q.b. di sesamo

Preparazione

Per la preparazione dello strudel salato con funghi, spinaci e caciotta riscaldate il forno a 200°C. Pulite i funghi e tagliateli in fettine e inoltre tirate fuori dal frigo anche la sfoglia.

Scaldate una padella a fuoco medio, quindi aggiungere l’olio di oliva. Aggiungete i funghi già puliti, fate rosolare 5-7 minuti, quindi aggiungete anche l’aglio, fate rosolare 1-2 minuti. Dopodiché unite anche gli spinacini, salate e pepate a piacere. Soffriggete per altri 3-4 minuti, poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare gli ingredienti.

Stendete la pasta sfoglia lasciata a temperatura ambiante. Se volete fare una preparazione semplice basta mettere gli ingredienti su metà sfoglia e chiudere a mezzaluna. Se invece volete preparare una fantasiosa e bella treccia proseguire così. Tagliate delle strisce ai lati lasciando uno spazio al centro per stendere il ripieno. Mettere gli ingredienti ormai freddi in mezzo alla sfoglia e sopra adagiarvi la caciotta grattugiata.

Strudel salato con funghi, spinaci e caciotta

Proseguite la preparazione della treccia, fissate l’estremità rettangolare di pasta sfoglia sul ripieno, quindi iniziate da una parte e fissate una striscia di pasta sul ripieno, poi alternate con una striscia di pasta dall’altro lato, quindi alternate sopra il ripieno. Quando tutto il ripieno sarà avvolto, trasferite lo strudel su una teglia. Spennellate la superficia dello strudel con il tuorlo e cospargete dei semi di sesamo.

Mettete lo strudel in forno a 200°C a cuocere per 25-30 minuti.

In alternativa potete preparare un rustico filante con patate o uno strudel salato carciofi e provola.

Strudel salato con funghi, spinaci e caciotta

Conservazione

Lo strudel salato con funghi, spinaci e caciotta si conserva per al massimo 2-3 giorni.

Vittoria Coga

I consigli di Vittoria

Per ottenere un gusto più ricco potrete sostituire la caciotta con delle fettine di provola affumicata e al posto degli spinacini potete utilizzare il soncino (la valeriana), sempre cotto. Vale la pena preparare questo strudel con ingredienti stagionali come i funghi: Champignon, chiodini, ecc.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!