Torta salata con zucca, pancetta e scamorza

Le torte salate sono perfette in ogni stagione dell'anno dal momento che si possono preparare in moltissimi modi diversi. Una torta salata con zucca, pancetta e scamorza, ad esempio sarà l'ideale in autunno quando la zucca è di stagione. Scopriamo insieme come si prepara al meglio e tanti consigli utili

Torta salata con zucca, pancetta e scamorza
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le torte salate sono un’ottima idea per una cena fredda in famiglia ma sono anche indicate per un buffet o aperitivo; sono facili da preparare e ci si può sbizzarrire con gli ingredienti da utilizzare. La torta salata con zucca, pancetta e scamorza, ad esempio, è un’idea originale per proporre una torta salata (o quiche) diversa, colorata e davvero gustosa.

L’abbinamento zucca e pancetta è piuttosto conosciuto e apprezzato; in questo caso i 2 ingredienti vengono associati alla scamorza, che rende la torta salata filante e ancor più appetitosa. Vediamo insieme i vari step della preparazione.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 350 g di zucca
  • 200 g di pancetta
  • 200 g di scamorza
  • 200 ml di panna da cucina
  • 2 uova
  • 1/2 cipolla
  • 2 cucchiai di vino rosso
  • 2 cucchiai di pecorino
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Realizzare la torta salata con zucca, pancetta e scamorza è piuttosto semplice, per prima cosa pulite la zucca eliminando la buccia e i filamenti interni. L’ortaggio dovrà pesare 350 g al netto degli scarti. Tagliate quindi la zucca a cubetti piuttosto grandi e tenetela momentaneamente da parte.

Affettate la cipolla e mettetela in un’ampia padella, insieme ai cucchiai di olio extra vergine d’oliva. A questo punto accendete il fuoco e fate soffriggere dolcemente la cipolla. Non appena risulterà dorata, aggiungete la pancetta a cubetti e fatela saltare a fiamma vivace per qualche istante. A piacere sfumatela con 1-2 cucchiai di vino rosso e lasciatelo evaporare.

Unite anche la zucca a cubetti, mescolate con cura e coprite il tutto con un coperchio. Fate cuocere il condimento a fiamma moderata per circa 15 minuti, dopo di che regolate di sale e togliete la padella dal fuoco. Versate la zucca e pancetta su un piatto e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Nel frattempo sbattete leggermente le uova in un’ampia ciotola con i cucchiai di pecorino romano grattugiato, un pizzico di sale e uno di pepe. Aggiungete la panna da cucina e mescolate per amalgamare bene il tutto. Nella ciotola con le uova sbattute unite la zucca e pancetta, mescolate e solo per ultimo aggiungete anche la scamorza a cubetti.

Prendete una teglia rotonda del diametro di 24-26 cm e all’interno posizionatevi la pasta sfoglia fresca srotolata. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, quindi versatevi il ripieno preparato precedentemente. Ripiegate i bordi della pasta sfoglia verso l’interno e spennellateli con un po’ di uovo rimasto. A piacere decorate con semi di sesamo e/o di papavero.

Preriscaldate il forno a 190°C e quando è ben caldo cuocete la torta salata per circa 40-45 minuti. A cottura ultimata, estraete la teglia dal forno e lasciate raffreddare completamente prima di consumarla.

Torta salata con zucca, pancetta e scamorza

Conservazione

Questa portata può essere conservata in frigorifero per al massimo 2 giorni dalla preparazione. Sarà necessario tenerla a temperatura ambiente per almeno 1 ora prima di consumarla (oppure riscaldatela in forno).

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato a prova di buongustaio, è importante utilizzare ingredienti freschi e di qualità (meglio se biologici). Se non gradite il sapore deciso del pecorino romano, potrete sostituirlo con il Grana Padano oppure con il Parmigiano Reggiano grattugiato fresco. Servite la torta salata tagliata a spicchi oppure a cubetti (per una versione finger food da aperitivo).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!