Lievitati   •   Torte Salate

Torta salata ortolana con prosciutto cotto

Fra gli antipasti o piatti unici più graditi durante un buffet o apericena, ci sono senza dubbio le torte salate.

Torta salata ortolana con prosciutto cotto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Sfiziose, gustose e con un morbido ripieno, le torte salate mettono tutti d’accordo a tavola, perchè possono essere preparate con diverse tipologie di ingredienti (salumi, formaggi, verdure e persino con alcuni tipi di pesce) e ogni volta sarà un successo.

La torta salata ortolana con prosciutto cotto è una versione ricca della classica torta salata con verdure, poichè contiene per l’appunto il prosciutto cotto, che la rende ancor più completa e invitante. Da gustare sia calda che tiepida, può essere abbinata ad uno Spritz oppure a un calice di vino bianco. Vediamo come si prepara.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 2 uova
  • 150 g di scamorza
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 3 patate
  • 1/2 cipolle
  • 1/2 zucchine genovesi
  • 1/2 peperoni rossi
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di grana padano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di sesamo

Preparazione

Realizzare la torta salata ortolana con prosciutto cotto è abbastanza semplice; per iniziare sbucciate accuratamente le patate, lavatele e affettatele in maniera sottile. Affettate anche la cipolla e tenetela momentaneamente da parte. In un’ampia padella scaldate 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, quindi versatevi le cipolle e saltatele a fiamma vivace per circa 2-3 minuti.

A questo punto aggiungete anche le patate affettate e mescolate con cura. Cuocete le patate a fiamma medio-bassa per circa 15-20 minuti, quindi regolate di sale e pepe a piacere e trasferitele in una ciotola capiente, quindi lasciatele raffreddare.

Nella stessa padella dove avete cotto le patate e le cipolle, scaldate i rimanenti 2 cucchiai di olio e cuocete le zucchine e i peperoni, tagliati rispettivamente a rondelle e a striscioline. Cuocete le verdure per circa 15 minuti, infine aggiungete un pizzico di sale e unitele alle patate.

In una ciotola capiente sbattete leggermente le uova con i cucchiai di Grana Padano, regolate di sale e pepe a piacere; versate il composto di uova sopra le verdure e amalgamate per bene il tutto. Infine aggiungete anche il prosciutto cotto a dadini e la scamorza tagliata a pezzetti.

Prendete adesso una teglia rotonda del diametro di circa 24 cm e posizionatevi all’interno la pasta sfoglia fresca con la carta da forno in dotazione. Bucherellate il fondo utilizzando una forchetta e versatevi sopra il ripieno preparato precedentemente. Ripiegate i bordi della pasta sfoglia verso l’interno e spennellateli con un tuorlo sbattuto con un cucchiaio di latte. Decorate con semi di sesamo (facoltativo).

Cuocete la torta salata in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 40-45 minuti o comunque fino a quando la torta risulterà dorata in superficie. Infine sfornatela e lasciatela intiepidire prima di consumarla.

Torta salata ortolana con prosciutto cotto

Conservazione

Questo delizioso piatto unico può essere conservato a temperatura ambiente per al massimo 2-3 ore, dopo di che è consigliabile riporlo in frigorifero per al massimo 24 ore dalla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per ottenere un lievitato perfetto e a prova di buongustaio, assicuratevi di utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità, meglio se biologici. Utilizzate le verdure che più gradite, ad esempio potrete sostituire i peperoni con le melanzane. Per un sapore ancor più deciso, sostituite la scamorza bianca con quella affumicata.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!