Veneziane dolci alla crema

Soffici brioche alla crema tutte da gustare, le veneziane dolci alla crema sono un vero peccato di gola da concedersi al mattino per colazione o come dolce di fine pasto. La lavorazione richiederà un po' di tempo ma ne vale decisamente la pena. Ecco come si preparano

Veneziane dolci alla crema
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le veneziane alla crema sono delle brioche alla crema pasticcera davvero eccezionali, morbide e servite con granella di zucchero in superficie e della crema pasticcera.

Le veneziane dolci sono davvero irresistibili, richiedono un po’ di tempo per la loro preparazione, come tutti i lievitati dolci, ma sanno deliziare i vostri ospiti con il loro sapore di arancia e limone e la loro morbidezza. Perchè vengano chiamate “veneziane” non è ben noto anche se secondo alcune fonti la loro origine sarebbe proprio veneta, esattamente come suggerisce il nome.

Saranno perfette da servire per colazione, ma saranno ottime anche per terminare un pasto in famiglia. Se lo desiderate potete arricchirle con dell’uvetta, dei canditi o semplicemente con un pizzico di cannella ed avrete comunque creato un capolavoro. Le veneziane alla crema con il Bimby, se avete questo utensile a vostra disposizione saranno ancora più semplici da preparare.

Scopriamo quindi, passo dopo passo, come procedere per ottenere un risultato perfetto.

Ingredienti per il lievitino

  • 50 g di farina 00
  • 80 ml di acqua
  • 75 g di farina manitoba
  • 5 g di lievito di birra

Ingredienti per l’impasto

  • 350 g di farina manitoba
  • 120 g di farina 00
  • 3 uova
  • 60 ml di latte
  • 190 g di burro
  • 120 g di zucchero
  • scorza di 1 limone
  • scorza di 1 arancia
  • 25 g di miele
  • 4 g di sale

Ingredienti per spennellare

  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di latte

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 3 tuorli
  • 300 ml di latte
  • 30 g di farina 00
  • 80 gocce di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia

Ingredienti per decorare

  • q.b di granella di zucchero

Come preparare le veneziane alla crema

Per portare a tavola delle sofficissime veneziane dolci alla crema la prima cosa che dovrete fare sarà prepara il lievitino. In una ciotola o all’interno della planetaria lavorate insieme la farina ed il lievito ed aggiungete poco per volta l’acqua, che deve essere a temperatura ambiente o leggermente tiepida. Iniziate ad impastare fino a quando avrete ottenuto un impasto ben compatto. Dovrete farlo riposare coperto con pellicola, nel forno spento ma con luce accesa, per circa 2 ore.

Quando il lievitino sarà quasi raddoppiato di volume iniziate a preaprare l’impasto vero e proprio. Iniziate a lavorare all’interno della planetaria le uova, il latte ed il miele. Grattugiate la scorza di limone e d’arancia, facendo attenzione a non intaccare la parte bianca, e quindi aggiungete al composto continuando a lavorare. Aggiungete anche i semi di una bacca di vaniglia.

E’ il momento dello zucchero semolato e via via delle farine, che andranno aggiunte poco per volta al composto preparato precedentemente.

Adesso che il lievitino avrà raddoppiato il suo volume iniziale potete aggiungerlo all’interno della planetaria all’impasto che stavate preparando. Quando il lievitino si sarà perfettamente incorporato al resto degli ingredienti aggiungete anche il burro. Il burro dovrà essere ben lavorabile per cui dovrete tenerlo per almeno un’ora fuori dal frigorifero oppure scaldarlo per pochi secondi al microonde così che raggiunga la cosiddetta consistenza “a pomata”.

Incorporato anche il burro, che va aggiunto poco per volta, aggiungete anche il sale e continuate la lavorazione fino a quando avrete ottenuto un panetto ben elastico, morbido  non più appiccicoso. Non abbiate fretta in questa casa perchè un impasto ben lavorato sarà essenziale per la buona riuscita delle vostre veneziane.

Il panetto andrà ridotto in una palla, messo in una ciotola e coperto con pellicola così da poter lievitare per almeno altre due ore. Solo a questo punto potrete ricavare delle palline, arrotolarle bene sotto la mano e quindi disporre su una teglia foderata con carta da forno. Distanziatele per bene perchè lieviteranno ancora e cresceranno anche in fase di cottura. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutte le brioche. Ora fate lievitare altre due ore circa o, anche in questo caso, fino al raddoppio del volume.

Preparazione della crema pasticcera

Mentre le vostre brioche lievitano potete dedicarvi alla realizzazione della crema pasticcera che utilizzerete poi per guarnire e presentare le vostre veneziane.

In una ciotola lavorate i tuorli e lo zucchero a formare una crema a cui aggiungerete poi la farina. Nel frattempo in un pentolino fate scaldare il latte con i semi ed il baccello di una bacca di vaniglia. Raggiunto il bollore spegnete la fiamma e versate il latte, private del baccello, sul pastello preparato prima.

Amalgamate tutto e trasferite nuovamente all’interno del pentolino e mescolate fino a quando la crema avrà raggiunto la giusta consistenza. versate in una ciotola e coprite con pellicola a contatto. Fate freddare.

Cottura e decorazione delle brioche alla crema

Riprendete le brioche, ormai lievitate, spennellate con un mix di tuorlo e latte e cospargete con la granella di zucchero. Fate cuocere a 180°C in forno preriscaldato per circa 20 minuti o fino a quando saranno appena dorate.

Una volta pronte sfornatele, fate freddare e quindi servitele accompagnandole con la crema pasticcera.

Brioche-alla-crema-pasticcera

Conservazione delle veneziane dolci

Le veneziane si conservano per un paio di giorni al massimo, anche se l’ideale è consumarle in giornata per apprezzarle al meglio.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire l’impasto con dell’uvetta o con dei canditi oppure dare una nota speziata al dolce aggiungendo della cannella. Ne basterà un pizzico per rendere questo dolce davvero eccezionale. Potete decidere di creare un buco nella parte superiore delle veneziane e farcire con una maggiore quantità di crema pasticcera. In alternativa potete anche tagliare a metà le brioche e farcire con la crema.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!