Preparazioni base   •   Sughi

Crema di peperoni con ricotta e alici

Perfetta da consumare per cena con dei crostini di pane o da usare come condimento per dei primi straordinari, la crema di peperoni sarà sempre molto apprezzata per il suo sapore intenso e il suo profumo inconfondibile

Crema di peperoni con ricotta e alici
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Arrivano i vostri amici per la cena? Saranno ben felici di assaggiare sapori nuovi come questa deliziosa crema di peperoni con ricotta e alici: una salsa adatta ad accompagnare sia piatti di carne che piatti di pesce e che ben si presta sia per un pranzo speciale così come per una tavolata rustica. Una variante della classica crema di peperoni che in questo caso viene ulteriormente arricchita.

Ottima quindi abbinata a polpette, arrosti, bolliti di carne e di pesce, cartocci di pesce ma anche su bruschette e crostini questa salsa è adatta anche ai vegetariani ed ha un sapore molto delicato ed una consistenza cremosa. Facilissima da preparare, può essere fatta in anticipo e gustata al momento del pranzo.

Scopriamo insieme come procedere al meglio.

Ingredienti

  • 2 peperoni gialli
  • 4 alici
  • 100 g di ricotta
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • q.b di pancarrè
  • q.b di erba cipollina
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe bianco
  • 2 capperi

Preparazione

Per prima cosa preriscaldate il forno in modalità statico a 200°C.

Lavate i 2 peperoni, disponeteli sulla placcada forno foderata con della carta da forno e metteteli a cuocere nel forno già caldo per 45 minuti rigirandoli un paio di volte.

Trascorso questo tempo, trasferite i peperoni in un sacchetto per alimenti e lasciateli raffreddare. Una volta freddi, spellateli accuratamente, eliminate i filamenti interni e i semi poi trasferiteli in un colapasta e lasciate che perdano la loro acqua di vegetazione per 30 minuti.

Crema di peperoni con ricotta e alici

Mettete poi i peperoni nel bicchiere del frullatore, aggiungete 2 filetti di alici sott’olio sgocciolati, l’aceto di vino bianco, lo zucchero, insaporite a piacere con un pizzico di sale e frullate versando un po’ di olio extravergine d’oliva a filo fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

In una ciotola lavorate velocemente la ricotta con un po’ di erba cipollina fresca tagliata finemente, regolate la crema ottenuta a piacere con del sale e del pepe, poi trasferite il composto in una tasca da pasticciere con la bocchetta a stella.

Suddividete la crema di peperoni in 2 piattini fondi, completate con dei ciuffetti di ricotta, i filetti di alici restanti e i capperi. Spolverizzate la crema con dell’erba cipollina e servite con il pancarrè tagliato a bastoncini e tostato.

Crema di peperoni con ricotta e alici

Conservazione

Questa crema potrà essere conservata in frigorifero per 2-3 giorni.

Renata Perez

I consigli di Renata

La crema di peperoni con ricotta e alici è una salsa che va consumata fredda. I peperoni gialli possono essere anche sostituiti da peperoni rossi e la salsa può essere personalizzata aggiungendo spezie e aromi agli ingredienti di base come per esempio 1 spicchietto di aglio, della paprika, del peperoncino, o se si desidera una salsa più dolce qualche fettina di cipolla rossa stufata per qualche minuto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!