Cannelloni con ricotta e spinaci

I cannelloni ricotta e spinaci sono un primo piatto molto gustoso e saporito e costituiscono una valida alternativa alla ricetta classica dei cannelloni. Vediamo insieme la ricetta per prepararli ed alcune idee per arricchire ancora di più il piatto

Cannelloni con ricotta e spinaci
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I cannelloni sono sempre amatissimi da grandi e bambini e sono un primo piatto tipico della domenica e dei giorni di festa. I cannelloni ricotta e spinaci sono un primo piatto molto gustoso e costituiscono una variante davvero straordinaria.

Vengono realizzati farcendo la tipica pasta all’uomo con ricotta, spinaci e formaggio. Il risultato è un primo piatto davvero molto gustoso e dal sapore intenso, ottimo per chi non ama il ragù.

Si possono anche preparare senza spinaci, ma soltanto con gli spinaci nel ripieno, oppure potete preparare dei cannelloni ricotta e spinaci al sugo.

Vediamo, quindi, come prepararli e tante varianti altrettanto golose

Ingredienti per i cannelloni

  • 300 g di farina
  • 3 uova

Ingredienti per il ripieno

  • 400 g di ricotta
  • 500 g di spinaci
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • 2 uova
  • Un pizzico di noce moscata
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Ingredienti per la besciamella

  • 1 litro di latte
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • Noce moscata q.b.
  • Un pizzico di sale

Cannelloni-con-ricotta-e-spinaci-53740

Come fare i cannelloni ricotta e spinaci

Per iniziare la preparazione dei cannelloni ricotta e spinaci dovete iniziare dalla preparazione della pasta fresca che andrà a costituire l’impasto per preparare i vostri cannelloni.

Per fare questo disponete la farina, precedentemente setacciata,  a fontana ed unite al centro le uova, che andrete ad amalgamare alla farina fino ad ottenere un impasto ben compatto e omogeneo. Formate una palla, copritela quindi con della pellicola trasparente e lasciate riposare per circa un’ora in frigorifero.

Se volete ovviare e rendere la preparazione più veloce potete acquistare dei cannelloni secchi già pronti, che dovrete poi soltanto farcire.

A questo punto, mentre aspettate che la pasta riposi, andate ad occuparvi del ripieno. Prendete gli spinaci, mondateli e lavateli e dopo procedete a lessarli in poca acqua salata portata ad ebollizione.

Una volta cotti gli spinaci andranno messi a scolare in uno scolapasta, così da perdere tutta l’acqua presente ancora all’interno. Se necessario strizzateli. Lasciateli freddare e a questo punto tritateli molto finemente, servendovi di un coltello ben affilato o di una mezzaluna, che vi aiuterà ad avere un risultato perfetto.

Adesso prendete una ciotola ben capiente e aggiungete gli spinaci, la ricotta, il pepe macinato, la noce moscata, il formaggio e le uova ed amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un composto denso e cremoso.

Ecco perché precedentemente era importante togliere tutta l’acqua residua dagli spinaci perché altrimenti questi avrebbero finito per rilasciare in questa fase dell’acqua, rovinando il condimento dei vostri cannelloni con ricotta e spinaci.

Aggiustate, quindi, con un po’ di sale e a questo punto dedicatevi alla preparazione della besciamella, che ci servirà per condire i vostri cannelloni con ricotta e spinaci.

Prendete un pentolino ed amalgamate tutti gli ingredienti quando ancora non avete messo sul fuoco e fate scaldare il tutto, mescolando continuamente per evitare la formazione dei grumi, che sarebbero molto spiacevoli poi all’interno dei vostri cannelloni con ricotta e spinaci. Quando la besciamella avrà raggiunto la consistenza perfetta potete toglierla dal fuoco e metterla momentaneamente da parte.

A questo punto la pasta avrà riposato abbastanza per cui potete toglierla dal frigo, ammorbidirla per qualche minuto con le mano e poi stenderla fino ad arrivare ad uno spessore di un paio di millimetri al massimo.

Lo spessore della pasta dei cannelloni al forno è molto importante per la buona riuscita dei cannelloni con ricotta e spinaci perché una pasta troppo spessa finirebbe per non cuocere bene mentre una pasta troppo sottile non darebbe la giusta consistenza al piatto.

Una volta stesa la pasta andate a realizzare dei rettangoli, che dovete andare a scottare per qualche minuto in abbondante acqua portata ad ebollizione. A questo punto riponete i rettangoli di pasta su un canovaccio e frizionate per togliere l’acqua in eccesso e procedete alla farcitura.

Aiutandovi con un cucchiaio andate ad inserire la farcia con spinaci e ricotta preparata prima e poi arrotolate la pasta a formare i classici cannelloni con ricotta e spinaci.

Se utilizzate dei cannelloni secchi già pronti, invece, potete utilizzare un cucchiaino oppure una sac à poche per andare a riempire completamente i vostri cannelloni. Una volta riempiti andate a disporre i vostri cannelloni su una teglia che avrete prima cosparso con un po’ di besciamella.

Disponete uno accanto agli altri i vostri cannelloni fino a coprire tutta la teglia e poi cospargete con abbondante besciamella. Spolverizzate con del parmigiano reggiano grattugiato e mettete in forno a 200°C per circa 25 minuti. Negli ultimi 5 minuti di cottura andate ad utilizzare la funzione grill per gratinare in questo modo la superficie del piatto

I vostri cannelloni sono quindi pronti e possono essere sfornati. È meglio sempre farli riposare 10 minuti prima di servirli ai vostri ospiti. In questo modo, infatti, si gusteranno per bene e saranno ancora più buoni. I cannelloni con ricotta e spinaci sono un primo piatto davvero goloso e con loro il successo è garantito.

Cannelloni-ricotta-spinaci-53740

Cannelloni ricotta e spinaci al sugo

Se non amate molto la besciamella o volete limitarne la quantità potete decidere di utilizzare del ragù o del semplice sugo alla bolognese per ricoprire i cannelloni una volta che questi saranno perfettamente farciti.

In entrambi i casi vi basterà cospargere il piatto con del parmigiano reggiano grattugiato o con del pecorino e mettere in forno. Otterrete sempre un ottimo piatto.

Potrete realizzare con i cannelloni ricette di vario tipo, utilizzando i condimenti che più preferite. Non soltanto ricotta e spinaci ma anche delle verdure o dei salumi a vostra scelta.

Cannelloni al forno con prosciutto, mozzarella e besciamella

Come ripieno per cannelloni potete usare un semplice mix di ingredienti. Riducete il prosciutto cotto a listarelle oppure usate del prosciutto in cubetti e riducete in piccoli pezzi anche la mozzarella.

Se volete potete aggiungere prosciutto e mozzarella in un mixer e tritare tutto finemente così da ottenere un composto che più facilmente potrete aggiungere all’interno dei vostri cannelloni.

Aggiungete la besciamella e quindi mischiate il tutto. Trasferite all’interno di una sa à poche e riempite i cannelloni. Ricoprite in questo caso con della besciamella e del formaggio grattugiato e mettete in forno a cuocere.

Con questo condimento si sposeranno molto bene anche delle crespelle di crepes. La ricetta dei cannelloni fatti in casa può portar via del tempo per cui, se non volete utilizzare quelli secchi già pronti, potete decidere di creare un impasto per crepes e realizzare delle crespelle che dovrete poi condire e arrotolare e disporre nella pirofila.

Conservazione dei cannelloni al forno

I cannelloni ricotta e spinaci si conservano perfettamente in frigorifero per 3-4 giorni circa, se chiusi all’interno di un contenitore ermetico o coperti con della pellicola trasparenti.

Prima di essere serviti andranno scaldati in forno per qualche minuto o in microonde per una decina di secondi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!