Cannelloni

I cannelloni sono una ricetta classica amata da tutti, dai grandi ai bambini. Vediamo la ricetta per prepararli al meglio e alcune indicazioni per stupire i vostri ospiti

Cannelloni
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I cannelloni sono un primo piatto tipico dell’Emilia Romagna, ma ormai un vero e proprio classico della cucina italiana. A seconda delle regioni i cannelloni vengono poi arricchiti o farciti in mille modi. La ricetta classica del cannelloni sono farciti con un altrettanto classico ragù alla bolognese per un risultato estremamente gustoso e molto goloso. Vediamo, quindi, come preparare dei cannelloni nella ricetta originale.

Ingredienti per i cannelloni

  • 300 g di farina
  • 3 uova

Ingredienti per il ragù alla bolognese

  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 50 g di burro
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 bicchiere di vino
  • 250 g di carne di manzo tritata
  • 250 g di carne di suino tritata
  • 250 ml di passata di pomodoro
  • 1 costa di sedano

Ingredienti per la besciamella

  • 1 litro di latte
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • Noce moscata q.b.
  • Un pizzico di sale

Ingredienti sugo di pomodoro

  • 1 kg di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • alcune foglie di basilico

Cannelloni-51792

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei cannelloni dovete iniziare dalla pasta all’uovo. Prendete una ciotola ben capiente e versatevi la farina e le uova, che andrete ad impastare fino ad ottenere un impasto ben liscio e compatto. Solo quando avrete raggiunto questo risultato potete andare a formare una palla e ad avvolgerla in una pellicola trasparente. L’impasto ottenuto, infatti, andrà fatto riposare per almeno mezz’ora in frigorifero così da compattarsi per bene. Per la ricetta completa cliccate qui.

Mentre aspettate che la pasta fresca all’uovo riposi iniziate a preparare il ragù alla bolognese e la besciamella o preparateli in precedenza per essere più veloci nell’assemblare il vostro piatto.

A questo punto tutto è pronto e non resta che andare a tirare la pasta all’uovo per creare i vostri cannelloni, che procederete a riempire. La pasta all’uovo andrà tirata con uno spessore di massimo 2 mm. Fate molta attenzione allo spessore della pasta dal momento che per dei cannelloni perfetti questi dovranno essere sottili al punto giusto così da essere corposi ma non troppo invadenti all’interno del vostro piatto. Inoltre, dei cannelloni troppo spesi rischierebbero di rimanere poi crudi in fase di cottura.

Dopo aver steso la pasta andate a ricavare 10 rettangoli dalle dimensioni di circa 10×15 cm. Ogni rettangolo, una volta ricavato, andrà scottato in abbondante acqua bollente e salata per circa 3 – 4 minuti. Passato questo tempo andranno messi a scolare su un canovaccio pulito.

A questo punto tutti gli ingredienti per i vostri cannelloni sono pronti e non resta che passare al loro assemblaggio. Mettete al centro di ogni rettangolo di pasta del ragù, preparato prima e andate ad arrotolare la pasta fino a dargli la classica forma dei cannelloni. Per evitare che i vostri cannelloni si aprano in fase di cottura e per dare loro un aspetto più uniforme riponeteli sulla pirofila con la chiusura verso il basso.

Ungete la teglia con un po’ di olio e del sugo di pomodoro per evitare che i vostri cannelloni si attacchino sul fondo. Proseguite in questo modo fino ad andare a riempire tutta la vostra pirofila e solo dopo andrete a cospargere il tutto con la besciamella ed a sporcare con un altro po’ di sugo di pomodoro o di ragù alla bolognese. Spolverate poi con del parmigiano reggiano grattugiato che creerà una deliziosa gratinatura ai vostri cannelloni.

I cannelloni sono adesso pronti per essere messi in forno a 180°C per circa 40 minuti per passare poi a 200°C negli ultimi 10 minuti così da gratinare per bene la superficie. Quando la superficie dei cannelloni sarà ben dorata potete estrarli dal forno e lasciarli riposare per circa 10 minuti prima di andarli a servire ai vostri ospiti.

I cannelloni sono un vero classico perfetto per una domenica in famiglia o per un’occasione speciale. Il risultato è molto gustoso e solitamente piace sia ai grandi che ai più piccoli.

Cannelloni-51792

Consigli e varianti

Se non avete tempo di preparare i cannelloni con della pasta fresca potete utilizzare dei cannelloni di pasta essiccata, consultando le istruzioni riportate nella confezione per capire come procedere. Non tutti, infatti, hanno bisogno di essere prima sbollentati.

Se state preparando un pranzo e volete dare un’alternativa ai vostri cannelloni potete preparare anche della pasta al forno, delle lasagne alla bolognese, delle lasagne alle verdure o degli spaghetti alla carbonara. Se, invece, volete stupire i vostri ospiti con dei piatti più particolari potete preparare degli gnocchi alla sorrentina, delle pappardelle ai funghi o delle pappardelle al ragù di cinghiale. Per gli amanti dei risotti potete preparare un risotto alla milanese, un risotto agli asparagi, un risotto ai carciofi o uno molto raffinato al radicchio. Gli amanti del pesce ameranno un ottimo risotto alla marinara.

Conservazione

I cannelloni si conservano per al massimo tre giorni in frigorifero se chiusi all’interno di un contenitore ermetico oppure coperti con della pellicola trasparente. I cannelloni, però, andranno rimessi in forno per una decina di minuti prima di essere portati a tavola.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!