Casarecce con pesce spada, pomodorini secchi e pesto di mandorle

Le casarecce con pesce spada, pomodorini secchi e pesto di mandorle sono un primo piatto dai sapori forti e molto decisi. Ecco come prepararlo

Casarecce con pesce spada, pomodorini secchi e pesto di mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le casarecce con pesce spada, pomodorini secchi e pesto di mandorle sono un primo piatto molto appetitoso, con i sapori e profumi della Sicilia. Una portata ideale da servire per un’occasione speciale col partner oppure per una cena formale con i colleghi di lavoro. Ottime se accompagnate da un buon bicchiere di vino bianco siciliano come Inzolia, Grillo oppure Chardonnay.

L’abbinamento di questi 3 ingredienti conferisce al piatto un gusto particolare. Per un risultato ancora più “siciliano”, è consigliabile utilizzare le busiate al posto delle casarecce, un formato di pasta originario del trapanese.

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 160 g di casarecce
  • 150 g di pesce spada
  • 6 pomodori secchi
  • 4 cucchiai di pesto di mandorle
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 20 ml di vino bianco
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Preparare le casarecce con pesce spada, pomodorini secchi e pesto di mandorle è abbastanza semplice e veloce. Per prima cosa mettete a rinvenire i pomodorini secchi in poca acqua tiepida per circa 10 minuti, dopo di che strizzateli e tagliateli a metà.

Prendete il pesce spada ed eliminate la pelle. Tagliatelo a cubetti piccoli e tenete da parte. In una pentola capiente mettete 1 spicchio d’aglio schiacciato e l’olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e quando l’aglio diventa dorato aggiungete il pesce spada e fatelo saltare per un paio di minuti.

Sfumate il pesce spada con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Infine aggiungete i pomodorini secchi rinvenuti, mescolate e lasciate cuocere per circa 5 minuti. Trascorso questo tempo, tenete il condimento al caldo e procedete con la cottura della pasta.

Cuocete le casarecce in abbondante acqua salata, scolatele al dente e conditele con il pesto di mandorle. Successivamente aggiungete anche il sugo di pesce spada e pomodorini secchi. Mescolate con cura e versate la pasta nei piatti da portata. Prima di servire, decorate i piatti con un trito di prezzemolo fresco. 

In alternativa potete preparare delle casarecce con pesce spada e melanzane o della pasta alla trapanese.

Casarecce con pesce spada, pomodorini secchi e pesto di mandorle

Conservazione

Le casarecce con pesce spada, pomodorini secchi e pesto di mandorle vanno consumate ben calde.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Le casarecce con pesce spada, pomodorini secchi e pesto di mandorle rappresentano un primo piatto completo, che racchiude tutti i sapori della Sicilia. Per un risultato eccellente, utilizzate sempre del pesce fresco e fate cuocere il pesce spada per non più di 5 minuti, altrimenti diventerà stopposo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!